dicembre 30th, 2017

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci si sarebbero lasciati, firmando anche l’accordo di separazione

Pubblicato il 30 Dic 2017 alle 8:30am

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci si sarebbero lasciati, al punto che avrebbero firmato anche l’accordo di separazione.

Questo lo scoop riportato dal settimanale Oggi, secondo il quale Flavio Briatore, sarebbe partito alla volta di Malindi in compagnia del figlio Nathan Falco.

Secondo il settimanale, l’imprenditore e la bellissima showgirl avrebbero firmato un accordo di separazione prima di Natale presso lo studio dell’avvocato Annamaria Bernardini De Pace a Milano. Dopo undici anni di vita insieme, la favola d’amore tra i due sarebbe giunta al capolinea.

L’imprenditore, in queste ore, si troverebbe in Kenya dove brinderà all’arrivo del nuovo anno insieme ad alcuni amici e al figlio Nathan Falco con cui sarebbe partito. Elisabetta Gregoraci, invece, avrebbe scelto di trascorrere le vacanze in Italia insieme ad altre persone. Per il momento, tuttavia, dai diretti interessati non è ancora arrivata la conferma.

Capodanno, il make up giusto per i tuoi occhi

Pubblicato il 30 Dic 2017 alle 7:58am

Nella notte di Capodanno, un make up intramontabile è lo smokey eyes. Per renderlo più originale, è possibile corredare il classico nero con una punta di ombretto oro e viola. Questa variante è un perfetto trucco per attendere il nuovo anno. E’ adatto per occhi marroni, in quanto è capace di esaltarne le sfumature e la profondità.

1. Iniziate, dunque, applicando un primer che vi aiuterà a far durare ancora di più il vostro ombretto e a farne risaltare i colori che andrete adoperare. 2. Munitevi di matita o ombretto verde/oro e stendetelo su tutta la palpebra mobile. 3. Scegliete un ombretto nero glitterato e stendetelo sulla parte centrale della palpebra. Sfumate bene nella piega palpebrale e, con un pennellino, delineate la parte interna dell’occhio e poi quella finale con l’ombretto di colore oro. 4. Prendete un ombretto viola cangiante e delineate la rima inferiore dell’occhio. Se vi piace potete applicarlo anche sulla palpebra mobile

5. Infine, applicate la matita nera e il mascara.

Bono, rivela: “Ho rischiato di morire”

Pubblicato il 30 Dic 2017 alle 6:23am

Bono Vox in un’intervista rilasciata a ‘Rolling Stone’ ha dichiarato di aver rischiato di morire, senza entrare però, troppo nei dettagli. (altro…)

Ricette Capodanno: come preparare i Cannelloni di Pane Carasau al Salmone

Pubblicato il 30 Dic 2017 alle 6:22am

I Cannelloni di Pane Carasau al Salmone sono un alimento che rientra nel gruppo dei primi piatti ideali da preparare a Capodanno.

Il suo apporto energetico è di media entità, anche perché è fornito soprattutto da lipidi, seguiti da proteine e infine dai carboidrati. I I Cannelloni di Pane Carasau al Salmone sono un alimento da utilizzare anche nella dieta contro il sovrappeso e le malattie del metabolismo, purché in porzioni adeguate. La porzione media di Cannelloni di Pane Carasau al Salmone è di circa 200g. Vediamo come prepararli con l’aiuto di un video tutorial.

Ingredienti Ricetta

– 150 g di pane carasau – 100 g di salmone affumicato – 250 g di zucchine – 100 g di formaggio spalmabile – 70 g di Taleggio – 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva Q.b. di sale Q.b. di pepe 10 g di pane grattugiato

Materiale Occorrente Teglia in pirex Carta da forno Padella Tagliere Coltello o forbici

Ricetta Canenlloni di Pane Carasau, video tutorial

Consumi: raffica di rincari, +5,3% per la luce e +5% per il gas

Pubblicato il 30 Dic 2017 alle 6:00am

Con l’arrivo del nuovo anno aumentano luce e gas. Gravando, non poco, sulle tasche delle famiglie italiane.

Nel dettaglio, per l’elettricità la spesa (al lordo tasse) per la famiglia-tipo nell’anno «scorrevole» (cioè compreso tra il 1° aprile 2017 e il 31 marzo 2018) sarà di circa 535 euro, con una variazione +7,5% rispetto ai 12 mesi corrispondenti dell’anno precedente (1° aprile 2016-31 marzo 2017) e questo comporterà un rincaro di circa 37 euro all’anno. Nello stesso periodo la spesa della famiglia-tipo per la bolletta del metano sarà di circa 1044 euro, con una variazione +2,1% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, corrispondente a un aumento di circa 22 euro/anno.

A determinare gli aumenti sarebbero per l’elettricità una serie di fattori concomitanti: la ripresa dei consumi, l’indisponibilità prolungata di alcuni impianti nucleari francesi, alcune limitazioni nei transiti di elettricità sulla rete italiana, la minore disponibilità della generazione idroelettrica nazionale dovuta alla scarsa piovosità (il 2017 passa coma l’anno più arido degli ultimi 200) e l’aumento stagionale dei prezzi all’ingrosso del gas a livello europeo. Elementi ai quali si aggiunge un aumento della componente «dispacciamento» e degli oneri legati alle risorse «interrompibili» per la sicurezza del sistema elettrico, oltre all’aumento degli oneri generali di sistema (rafforzamento delle agevolazioni per le industrie manifatturiere energivore).