Barbara D’Urso torna dal 18 gennaio al cinema con Il vegetale di Fabio Rovazzi. La conduttrice tv mancava sul grande schermo dal 2004 quando recitò nel film di Diego Febbraro Per giusto omicidio”.

In precedenza la D’Urso, tra gli anni ottanta e l’inizio del nuovo millennio, prima di diventare conduttrice, aveva recitato in diversi film e il maestro Ettore Scola.

Barbara D’urso ha lavorato nel film del 1995 ‘Romanzo di un giovane povero’. Il film d’esordio risale al 1982 quando recito’ in ‘Erba selvatica’ di Gianfranco Campigotto. Tra gli altri film interessanti ha cui la conduttrice ha partecipato sono ‘Tutti gli uomini del deficiente’ di Paolo Costella del 1999 e ‘Non chiamarmi Omar’ del 1992.

Nella pellicola, diretta da Gennaro Nunziante, regista di Checco Zalone, la D’Urso interpreta se stessa e recita accanto a Fabio Rovazzi, amico di Fedez. A confermare il debutto cinematografico è stata la diretta interessata che, ai microfoni di Tv Sorrisi e Canzoni ha dichiarato: “Sto progettando un nuovo programma in prima serata e a gennaio comparirò al cinema nel film con Rovazzi diretto da Gennaro Nunziante, regista di Checco Zalone. Si tratta di un film Disney, una cosa molto divertente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.