Si rasa capelli per donarli a bambini malati di cancro, la scuola la sospende

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Gen 2018 alle ore 10:53am

Una studentessa ha deciso di regalare la sua bellissima chioma per fare una parrucca, aiutare i bambini che a causa del cancro hanno perso i capelli. Ma l’istituto scolastico ha deciso di isolarla per il suo aspetto. La madre: «Gesto generoso, sono orgogliosa di lei»

Si chiama Niamh Baldwin, ha 14 anni, è una ragazzina della Cornovaglia (in Gran Bretagna) si è rasata i capelli per donarli ad un’associazione che produce parrucche per i bimbi più sfortunati. Quando però la ragazzina è tonata a scuola, alla Mounts Bay Academy di Penzace il suo nuovo look non è piaciuto e la preside l’ha punita per quel taglio così estremo e l’ha prima sospesa dalle lezioni per aver infranto il regolamento che prevede che i capelli siano lunghi almeno un centimetro. Dopo pochi giorni, una volta riammessa in aula le è stato però chiesto di coprirsi il capo finché i capelli non le sarebbero ricresciuti.

Foto Corriere