Biagio Antonacci: il nuovo video di “Fortuna che ci sei”, secondo singolo di Dediche e Manie

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Gen 2018 alle ore 7:30am

FORTUNA CHE CI SEI è il nuovo video di Biagio Antonacci in rotazione da oggi, venerdì 19 gennaio. Il brano è il secondo singolo estratto dall’ultimo disco di inediti del cantautore milanese, DEDICHE E MANIE, uscito lo scorso 10 novembre su etichetta IRIS e distribuito da SONY MUSIC ITALIA, certificato DISCO D’ORO.

Girata nella Masseria San Domenico a Savelletri di Fasano (Brindisi), la clip vede la partecipazione di Chiara Biasi firmata da Tiziano Russo.

Nel video si segue la crescita di una donna, dai suoi primi passi passando per l’adolescenza fino all’età adulta, raccontando la vita delle persone che sono cresciute insieme a lei.

E’ un inno all’importanza dell’esistenza. Riconoscere cosa siamo veramente attraverso gli altri, cosa lasciamo. Conoscersi e riconoscersi.

Il brano FORTUNA CHE CI SEI è una ballata melodica in pieno stile Antonacci, scritta da Biagio e arrangiata e prodotta insieme a Stefano De Maio e Placido Salamone. All’interno del brano è contenuta la frase che dà il titolo al disco, un’unione di parole che rappresenta alla perfezione l’artista: da un lato ci sono le sue canzoni, che dedica o che vengono dedicate a qualcuno; e dall’altro le manie, che rappresentano la parte più istintiva del suo carattere.

FORTUNA CHE CI SEI è stata pensata di fatti come una vera e propria dedica a una figura astratta che può essere rappresentata da una moglie, una madre, un’amica, che non ha ricevuto mai abbastanza e che meriterebbe di più.

Partito lo scorso 15 Dicembre dal Nelson Mandela Forum di Firenze, il BIAGIO ANTONACCI TOUR 2017 – 2018 ha già registrato molte tappe completamente esaurite. Raggiungerà per la prima volta anche la Russia: il 12 febbraio a San Pietroburgo (BKZ Oktyabrsky) e il 13 febbraio a Mosca (Crocus Hall). Il 2 maggio prossimo Biagio partirà con un altro viaggio musicale live DEDICHE E MANIE TOUR 2018, la tournée che lo protagonista ad Acireale (terza data), a Bari (quarta data) e arriverà poi a Milano e a Roma.

Foto Ufficio Stampa