Lotta alla Sclerodermia, colpisce soprattutto le donne, firmato accordo tra Gils & Anmar

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Gen 2018 alle ore 7:00am

Carla Garbagnati Crosti (Presidente GILS) e Silvia Tonolo (Presidente ANMAR), che unendo le forze hanno firmato un protocollo d’intesa per realizzare tempestivamente sul territorio nazionale progetti di scopo che vedono le due associazioni coinvolte.

Inoltre, il loro accordo vuole mirare a diffondere la conoscenza e la portata rivoluzionaria degli ERNs, le Reti di Riferimento delle Malattie Rare, per revisionare e monitorare i LEA (perché ciò non avvenga di anno in anno), per controllare i centri regionali di riferimento delle malattie rare, senza dimenticare lo svolgimento di attività politico-sociali incentrate sulla Sclerodermia/Sclerosi Sistemica e sulle malattie reumatiche in senso più ampio.

Tale accordo si inserisce anche nella direzione di collaborazione, unione e capillarità al di là di ogni individualità, che il GILS ha sempre intrapreso per il benessere del paziente, che è sempre al centro di qualsiasi attività e progetto.

Dopo la nascita delle Scleroderma Unit e del progetto ScleroNet questa nuova collaborazione rende il GILS più forte e, ancora una volta, in prima linea nella diffusione della conoscenza della Sclerodermia, una malattia autoimmune, rara e che colpisce soprattutto le donne.