Sanremo: premio alla carriera a Milva. Grande emozione per il duetto Nannini – Baglioni ‘Amore bello’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Feb 2018 alle ore 1:43am

E’ iniziata con un omaggio alle sigle dei cartoni animati la quarta serata del Festival di Sanremo 2018. Un’esibizione a tre per i conduttori che hanno portato sul palco Heidi in versione rock. “È un omaggio alla svizzera Michelle – Heidi” ha esordito dicendo Claudio Baglioni.

Poi l’attenzione è passata alla gara delle Giovani Proposte. A vincere la 68esima edizione, della categoria ‘Giovani’, è Ultimo, con il brano ‘Il ballo delle incertezze’.

Premio della critica Mia Martini, attribuito dalla sala Stampa Roof è andato a Mirkoeilcane con il brano ‘Stiamo Tutti Bene’. Quello della Sala Stampa Lucio Dalla ad Alice Caioli con il brano ‘Specchi rotti’.

A giudicare le canzoni, una giuria di esperti, presieduta da Pino Donaggio e composta dal pianista Giovanni Allevi, l’attrice Serena Autieri, la presentatrice Milly Carlucci, il regista Gabriele Muccino, l’attore Rocco Papaleo, la direttrice d’orchestra Mirca Rosciani e il giornalista Andrea Scanzi, la cui incidenza di votazione è stata del 20%, altro 30% dalla sala stampa e 50% dal televoto.

Grande attesa per l’esibizione dei big che questa sera hanno cantato il loro brano in gara duettando con un ospite da loro scelto.

Renzo Rubino con Serena Rossi, Le Vibrazioni con Skin, Noemi con Paola Turci, Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim, Annalisa con Michele Bravi, Lo Stato Sociale con Paolo Rossi e il Piccolo Coro dell’Antoniano, Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto, The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti, Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi, Diodato e Roy Paci con Ghemon, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri, Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Avion Travel e Daby Tourè, Ermal Meta e Fabrizio Moro con Simone Cristicchi, Giovanni Caccamo con Arisa, Ron con Alice, Red Canzian con Marco Masini, Decibel con Midge Ure, Luca Barbarossa Anna Foglietta, Nina Zilli con Sergio Cammariere, Elio e le Storie Tese con i Neri per Caso.

Super ospite della serata, Gianna Nannini che ha cantato il suo brano ‘Fenomenale’ e ha regalato un momento molto intenso con Claudio Baglioni, cantando il brano del cantautore romano, ‘Amore bello’, durante il quale ci è scappato anche un ballo e un bacio tra i due. Nannini molto emozionata.

Piero Pelù che ha eseguito con Claudio ‘Non dire no’ di Lucio Battisti, Federica Sciarelli che ha duettato con Baglioni in una parodia, sul brano E tu come stai?.

Momento molto emozionante, il conferimento del premio alla carriera a Milva, ritirato dalla figlia Martina.

A fine serata letta dai tre conduttori del festival, la classifica parziale dei big.
Fascia Alta (Luca Barbarossa, Max Gazzè, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Ron, Vanoni-Bungaro-Pacifico, Diodato-Roy Paci, Caccamo) – Fascia media (The Kolors, Avitabile e Servillo, Vibrazioni, Annalisa, Red Canzian, Lo Stato Sociale) – Fascia bassa (Noemi, Decibel, Facchinetti e Fogli, Renzo Rubino, Mario Biondi, Elio e le Storie Tese, Nina Zilli).