I ragazzi di oggi fanno poca attività fisica, cosa motlo garve. Andando incontro a seri rischi per la salute e anche a un pericolo di morte superiore alla norma. E’ la fotografia che emerge da uno studio condotto dall’Organizzazione mondiale della sanità sulel abitudini degli adolescenti, scoprendo che la maggior parte di essi è a rischio.

Secondo l’Oms infatti la situazione è davvero disastrosa. E si pensa che solo l’81% degli 11-17enni, pratica un’insufficiente attività fisica, fattore chiave per lo sviluppo di patologie cardiovascolari, diabete e cancro.

I vertici dell’Organizzazione mondiale della sanità si sono messi al lavoro per lanciare un nuovo piano d’azione globale, con l’obiettivo di ridurre almeno al 10% le persone che non praticano attività fisica entro il 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.