I vertici di organizzazioni internazionali come Fbi, Cia, Nsa e il capo dell’intelligence Usa hanno lanciato un importante allarme durante il n Congresso, ad istituzioni e cittadini americani: “non comprate smartphone prodotti in Cina da gruppi come Huawei o ZTE, perché rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale”.

“Il rischio principale – ha spiegato il direttore dell’Fbi Chris Wray – è quello di permettere a società vicine al governo di Pechino di infiltrarsi nella rete tlc Usa, con la possibilità di rubare o modificare informazioni e di fare spionaggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.