Auto, come proteggerla dai furti con Tracker, un gadget spia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Feb 2018 alle ore 8:29am


Gli esperti di assicurazioni auto sostengono che il miglior modo di tenere il proprio veicolo al sicuro, è dotarlo di un localizzatore. Ovvero un adesivo che indichi che esso è equipaggiato con antifurto. E in aggiunta suggeriscono di mantenere l’interno in ordine, non lasciare oggetti, buste in vista, l’auto chiusa a chiave, i finestrini serrati, ecc.

La localizzazione dell’auto è possibile senza dover spendere una fortuna. Unità GPS e di triangolazione indipendenti, possono costare svariate centinaia di euro. E senza contare il costo di installazione e di attivazione (in genere molto cara), più tariffe mensili associate a qualsiasi servizio tu scelga. Per la maggior parte di noi, è decisamente fuori portata. La buona notizia è che in uso un dispositivo molto piccolo, discreto ed economico.

Ora, grazie infatti al tuo smartphone, puoi avere il tuo dispositivo personale di localizzazione sulla tua auto per soli 29€, senza alcuna tariffa mensile!

Di cosa si tratta?
Si tratta di Trackr, è un dispositivo piccolo e discreto grande quanto una moneta che sta rivoluzionando il mercato.

Molto semplice! Ci vogliono meno di cinque minuti per renderlo operativo. Devi semplicemente accopiarlo con il tuo smartphone e scaricare l’applicazione gratuita la quale ti consentirà di localizzarlo in ogni momento.

Una volta fatto ciò, devi soltanto agganciarlo al tuo portachiavi, oppure nel tuo portafoglio o su qualsiasi oggetto desideri poter localizzare sempre. In questo caso dovrai soltanto nasconderlo nella tua auto.

Ora tutto quel che devi fare è aprire l’applicazione sul tuo cellulare e vedrai la posizione del tuo dispositivo sulla mappa. Se smarrisci l’auto, basta selezionare “trova dispositivo” e tu riceverai le coordinate della ultima posizione.

Come acquistare?
Molto semplice, puoi acquistarlo andando sul sito web dell’azienda che lo vende.