Tendenza Igloo bar, cocktail al caldo con panorami mozzafiato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Feb 2018 alle ore 6:18am

Dopo gli ice club, bar costruiti nel ghiaccio – uno presente anche in centro a Roma – arrivano gli igloo bar. Caldi e confortevoli bar panoramici dalla volta completamente vetrata e dalla forma appunto di igloo. L’idea è quella di far godere d’inverno viste mozzafiato di città. Uno dei più famosi è a New York il Rooftop al 230 di Fith Avenue. Ma non è l’unico. A Boston, c’è un igloo bar all’ultimo piano dell’hotel Envoy.

Saranno aperti fino al 16 aprile, i sei igloo riscaldati con vista sullo skyline della città e sul porto. Ognuno dei sei igloo ospita da otto a dieci persone alle quali vengono fornite anche coperte in pile. Per chiedere un drink, basta premere un pulsante, e si illuminerà l’igloo. Si può rimanere anche a cena, gustando prelibatezze a tema.

Gli igloo bar rientrano nella tendenza di far vivere gli alberghi di lusso anche ad ospiti esterni, puntando sulla spettacolarità del panorama a disposizione. Sul trend roof per godere della città dall’alto, troviamo una location come quella dell’Hotel
Sina Bernini Bristol a Roma di Piazza Barberini.