febbraio 17th, 2018

Parma, Capitale Italiana della cultura 2020

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 10:28am

Dopo Mantova 2016, Pistoia 2017, Palermo 2018 (e Matera 2019 in Europa), con un dossier intitolato La Cultura batte tempo, è Parma la Capitale italiana della cultura 2020, trionfatrice in finale su Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. Ad annunciarlo, è il Ministro di beni culturali e turismo, Dario Franceschini. «Mi spiace per i sindaci venuti qui, che hanno candidato le loro città a Capitale italiana della cultura 2020: violando tutte le regole, ho deciso di nominare Ferrara, la mia città!». Si ride, poi la suspense. «La competizione è ogni anno più forte con progetti straordinari — dice — Già essere nella short list è come una nomination all’Oscar». All’annuncio di Parma, scoppia l’applauso. «Raramente ho poche parole, ma stavolta mi avete lasciato senza», dice emozionato il sindaco, Federico Pizzarotti.

La città di Parma è nata capitale nel ‘500, con il Gran Ducato dei Farnese. Cresciuta con i Borbone e trasformata da un donna illuminata, come Maria Luigia, moglie di Napoleone è la città di Verdi e di Toscanini, delle cupole del Correggio e del Battistero in marmo rosa, del Teatro Regio e di una delle più antiche Università al mondo. Patria del prosciutto e del Parmigiano fu nominata nel 2015 Città creativa Unesco per la Gastronomia.

Distrofia miotica, al San Donato di San Donato Milanese un documento a tutela dei malati di Distrofia miotonica

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 10:17am

In occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare (28 febbraio) il prof. Giovanni Meola, direttore UOC Neurologia – Stroke Unit e del Centro Neuromuscolare dell’IRCCS Policlinico San Donato di San Donato Milanese , presenterà la “Carta per la vita DM1 e DM2”, strumento giusto per i malati di distrofia miotonica di tipo 1 e di tipo 2, utile a spiegare la loro malattia a chi non la conosce. (altro…)

Lo Stato Sociale: ‘Una vita in Vacanza’ al #1 della classifica Fimi dei singoli più venduti della settimana

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 9:36am

La band de Lo Stato Sociale con “Una vita in vacanza ”, canzone con cui ha conquistato pubblico e critica, guadagnandosi il podio del 68° Festival della Canzone Italiana e il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla, è prima in classifica FIMI/Gfk, dei singoli più venduti della settimana. (altro…)

Arriva al cinema il 1 marzo un’esilarante commedia con Diego Abatantuono ‘Puoi Baciare lo sposo’

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 8:34am

Arriva al cinema, il nuovo film di Alessandro Genovesi, PUOI BACIARE LO SPOSO con Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, martedì 1 marzo 2018, e con la partecipazione di ENZO MICCIO, prodotto da Maurizio Totti e Alessandro Usai, distribuito da Medusa Film. (altro…)

Due yogurt a settimana fanno bene al cuore

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 8:05am

Un articolo pubblicato sull’American Journal of Hypertension dalla Oxford University sostiene che il consumo di almeno due vasetti di yogurt a settimana comporta un minor rischio di malattie cardiovascolari per uomini e donne che soffrono di ipertensione arteriosa. (altro…)

Tumori, arriva il vaccino per prevenirli

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 6:43am

Un’importante scoperta arriva nell’ambito dei tumori, grazie alla sperimentazione di staminali: un vaccino a base di staminali pluripotenti indotte. In grado, dicono gli esperti, di scatenare una forte risposta immunitaria contro il tumore del seno, dei polmoni e della pelle. A testarlo sui topi, i ricercatori della Stanford University diretti da Joseph Wu. Il prodotto è stato ottenuto riprogrammando e riportando a uno stadio ‘simil-embrionale’ cellule adulte. (altro…)

White Milano dal 22 al 26 febbraio, oltre 500 marchi espositivi

Pubblicato il 17 Feb 2018 alle 6:03am

White Milano, apre il 23 e chiude il 26 febbraio. Vi partecipano marchi consolidati, realtà internazionali e brand di tendenza, tanto da farne di questa manifestazione il punto di riferimento per i top buyer worldwide, che affluiscono al salone. Oggi il trade show è una realtà dinamica, capace di portare in primo piano un brand mix che supera i 500 marchi, suddivisi tra le location di Tortona 27, 35 e 54 a cui si è aggiunto anche il nuovo hub di Tortona 31.

I quattro poli espositivi, riuniti, mettono in mostra un panorama fashion che spazia dalle aziende strutturate alle label cutting-edge; dallo scouting rivolto alle nuove espressioni di design agli special project e ai brand di tendenza; dalle estetiche timeless al know-how made in Italy; senza dimenticare i marchi in via di affermazione e le collezioni creative e accessibili. Il salone è, perciò, costante fonte di ispirazione e di risposta alle esigenze d’acquisto dei compratori che intervengono alla fiera.

Con le collezioni femminili per il prossimo inverno sono quest’anno 546 i marchi che ne prenderanno parte, +6,85% rispetto a febbraio 2017, con 163 brand esteri (+12,4%) e 210 new entry “è una fiera originale che porta a Milano imprese e proposte di grande qualità. E il Comune conferma il suo sostegno e il patrocinio perché questa fiera è un asset importante per la città e per il sistema milanese della moda”. Ha dichiarato Cristina Tajani, assessore alle politiche per il lavoro, attività produttive, moda e design del Comune di Milano intervenuta alla conferenza stampa di presentazione a Palazzo Reale.

Il presidente Massimiliano Bizzi: “Stavolta variamo Opificio 31 e proponiamo come special designer Marco Rambaldi che si è segnalato con un felice debutto ad Altaroma. Marco ha 27 anni e noi crediamo nella sua creatività. Come pure in quella di Cem Cinar direttore artistico di Rouge Margaux che si presenta come special guest alla nostra fiera”.

Per saperne di più visita il sito www.whiteshow.it