Come preparare le Lasagne alle Verdure con Pesto Genovese

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Feb 2018 alle ore 6:06am

Con questa ricetta potete dimostrare ai vostri ospiti che anche le verdure possono fare un’elegante figura nelle occasioni più importanti! Vediamo come preparare le lasagne con verdure alla griglia, al posto della solita farcitura di ragù!

Ingredienti Ricetta per 6 persone
PER LE LASAGNE

– 7-8 fogli o 200 g circa di pasta fresca
– Q.b. di sale
– 100 g di pesto genovese
– 200 g di formaggio Fontina
– 400 g di patate
– 400 g di carote
– 400 g di zucchine

PER LA BESCIAMELLA LIGHT

– 700 ml di latte
– 55 g di maizena o di farina bianca di tipo 00
– Q.b. di sale
– Q.b. di pepe
– 1 grattugiata di noce moscata

Materiale Occorrente

– Padelle
– Teglia in pirex dalle dimensioni di 20 x 25 cm
– Tagliere
– Coltello o mandolina
– Casseruola Sbucciaverdure
– Frustino
– Frullatore
– Scolapasta
– Schiumarola
– Alluminio

Preparazione

1. Mondate le verdure: lavate le carote, le zucchine e le patate.
2. Sbucciate le carote e tagliatele orizzontalmente a fettine sottili, aiutandovi con una mandolina.
3. Sbucciate le patate per ottenere le lamelle spesse 4-5 mm, rimuovendo le estremità dalle zucchine e tagliandole a fettine.
4. Portate a bollore abbondante acqua e salate a piacere.
5. Precuocete carote e lamelle di patate per 4 minuti.
6. Scolate le verdure aiutandovi con una schiumarola.
7. Scaldate una padella e grigliate le verdure. Prima le zucchine: sistemare le fettine di verdura l’una accanto all’altra, e rigiratele spesso fino a doratura. Fate lo stesso con le carote e le lamelle di patate per 2-3 minuti. Durante la grigliatura, non è necessario aggiungere olio.
8. Sistemate le verdure in tre piatti diversi e salate leggermente.
9. Frullate il formaggio tipo Fontina (oppure un altro formaggio a pasta filata).
10. Preparate la besciamella light. Scaldate 600 ml di latte in un pentolino ed aggiustate di sale e pepe. Aromatizzate con noce moscata. Sciogliete la farina bianca nel latte freddo che vi è rimasto. Quando il latte nel pentolino inizierà a bollire, versate l’amido disciolto e mescolate fino a bollore. In alternativa alla besciamella, è possibile utilizzare la salsa aurora (besciamella aromatizzata con il pomodoro).
A questo punto, procedete con la preparazione delle lasagne.
11. Versate una cucchiaiata di besciamella sul fondo di una teglia in pirex, appoggiate un foglio di pasta fresca. Spalmate ancora un po’ di besciamella e farcite con fettine di zucchine. Aggiungete una manciata di formaggio tritato e qualche cucchiaino di pesto alla genovese.
Coprite con pasta fresca, farcite con besciamella, carote grigliate, pesto e formaggio. Procedete con un altro strato di pasta, besciamella, patate grigliate e pesto. Se sono avanzate altre verdure, realizzate un altro strato con gli ingredienti rimasti.
12. Ultimare con uno sfoglio di pasta fresca, besciamella e verdure miste.
13. Coprire con un foglio di alluminio e cuocete a 180°C per circa 30 minuti.
14. 10 minuti prima del termine della cottura, rimuovete il foglio di alluminio e lasciar gratinare le lasagne.
15. Attendete 15 minuti e tagliate le lasagne.
16. Servite.