marzo 1st, 2018

Garante della privacy dice sì al braccialetto per malati non autonomi

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 9:54am

Sì al braccialetto elettronico per i pazienti non autosufficienti, ma che presentano tutele per la protezione dati e per la loro dignità. Il Garante della privacy ha giudicato adeguato un sistema di sorveglianza con ‘dispositivi indossabili’ attivato da una fondazione per assistenza geriatrica per permettere al personale sanitario di controllare, anche a distanza, i pazienti totalmente non autosufficienti.

Il sistema – spiega la Newsletter settimanale del Garante – si basa su un bracciale o una cavigliera dotati di un localizzatore e di un misuratore di frequenza cardiaca, da usare solo in un esiguo numero di casi e da applicare solo con il consenso scritto dei malati, revocabile in ogni momento. La localizzazione avverrà solo all’interno della struttura e in caso di eventi che possono creare rischi per il paziente: l’allontanamento dal reparto, l’accesso ad aree precluse, come la farmacia, o la rilevazione di un’alterazione della frequenza cardiaca. In questo caso si attiverà anche la telecamera più vicina al paziente, con registrazione delle immagini per 30 minuti e l’invio di un allerta al personale. Vista l’estrema delicatezza dei dati, il Garante ha prescritto ulteriori misure per aumentare il livello di tutela della riservatezza e della dignità dei pazienti.

Come preparare Biscotti Vegani al Cacao – con la Sparabiscotti

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 7:50am

Ecco a voi una ricetta facile facile, i Biscotti Vegani al Cacao – con la Sparabiscotti. Se ne siete sprovviste della Saprabiscotti, potete dare ai biscotti anche una forma diversa, aiutarvi con delle formine, ecc. (altro…)

Ministri: online il video di “Tra le vite degli altri”, nuovo singolo che anticipa l’album di inediti “Fidatevi”, in uscita il 9 marzo

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 7:12am

E’ da ieri sul web, al link http://www.youtube.com/watch?v=WMNbUwfLLm8, il nuovo video dei I Ministri, “TRA LE VITE DEGLI ALTRI”, nuovo singolo che anticipa l’album di inediti, dal titolo “FIDATEVI”, già disponibile in pre-order (al link http://musicfirst.it/it/560-ministri-fidatevi) e in uscita venerdì 9 marzo in formato CD e LP. Il brano è disponibile anche in tutti gli stores digitali, al link https://artistfirst.lnk.to/TraLeViteDegliAltri.

“TRA LE VITE DEGLI ALTRI” è il pezzo che apre il disco: parla di chi, per seguire i propri sogni, deve lasciare la via maestra nonostante le pressioni e la disapprovazione di chi ha attorno, nonostante – appunto – le vite degli altri.

Il video, di Martina Pastori e Anna Amadeo, è interamente girato in Bulgaria – nella capitale Sofia ma anche durante la festa tradizionale dei Kukeri e sulla cima della Buzludzha, una vetta dei Balcani dove si staglia un impressionante monumento, ormai abbandonato, dell’era comunista.

Relativamente al videoclip, i Ministri affermano: «Per parlare dell’orgoglio e la tenacia che sono alla base della canzone, Martina e Anna sono andate in un Paese vicinissimo e di cui sappiamo così poco, e l’hanno raccontato attraverso le persone che hanno incontrato lungo la strada – come Dennis e Kostadin, due ragazzi incontrati sul posto che sono diventati i protagonisti del video.»

Parte inoltre, venerdì 9 marzo l’instore tour, durante il quale la band si esibirà in un mini live per presentare il nuovo disco al pubblico.

Queste tutte le date dell’instore tour Feltrinelli dei Ministri confermate ad oggi

09 marzo – Feltrinelli Milano (piazza Piemonte 2/4 – ore 18.30)

10 marzo – Feltrinelli Verona (via Quattro Spade 2 – ore 15.00)

11 marzo – Feltrinelli Padova (via San Francesco – ore 17.00)

12 marzo – Feltrinelli Bologna (piazza Ravegnana – ore 18.00)

13 marzo – Feltrinelli Firenze RED (piazza della Repubblica – ore 18.00)

14 marzo – Feltrinelli Napoli (piazza dei Martiri – ore 18.00)

15 marzo – Feltrinelli Roma (via Appia Nuova 427 – ore 18.00)

16 marzo – Feltrinelli Bari (via Melo 112 – ore 18.00)

18 marzo – Feltrinelli Torino Porta Nuova (via Nizza, 2 – ore 17.00)

19 marzo – Feltrinelli Genova (via Ceccardi – ore 18.00)

Foto di Chiara Mirelli

Da oggi al cinema ‘Terra Buona’ di Emanuele Caruso, il film dedicato alla storia di Padre Sergio de Piccoli

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 7:05am

Arriva al cinema, oggi 1 marzoTERRA BUONA‘, un film di Emanuele Caruso, ispirato alla storia vera di Padre Sergio de Piccoli, monaco benedettino della Val Maira.

Prodotto da Obiettivo Cinema, Terra Buona ha nel cast: Lorenzo Pedrotti, Fabrizio Ferracane, Viola Sartoretto, Cristian Di Sante, Giulio Brogi, Orfeo Orlando, Mattia Sbragia, Sergio Albelli. Ispirato alla storia vera di Padre Sergio de Piccoli, monaco benedettino della Val Maira.

Sinossi

Al confine con la Svizzera, in Val Grande, c’e` la zona wilderness piu` grande d’Europa (152km quadrati). Dove non ci sono strade, negozi, paesi, pali della luce o segni dell’uomo. In questa natura incontaminata vive ancora un’ultima persona. Padre Sergio, monaco benedettino di oltre 80 anni, ha passato quasi tutta la vita in una vecchia baita che lui stesso ha ricostruito. Con il monaco abita anche Gianmaria, un piccolo e tozzo uomo dal fare buono, che da diversi anni assiste Padre Sergio in tutti i suoi bisogni. Di ritorno dal paese piu` vicino per provviste, a 4 ore di cammino fra i monti, Gianmaria si presenta con due persone mai viste prima. Sono due ragazzi disperati e assolutamente molto preoccupati. Sono stremati dalla fatica per il lungo cammino e stranamente non sono li` per incontrare il vecchio monaco.

Trussardi, multietnicità per la collezione primavera estate 2018

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 6:56am

Multietnicità è il tema centrale scelto dal marchio Trussardi per il lancio della nuova collezione Primavera/Estate. La maison italiana sceglie come protagonista un ideale gruppo eterogeneo di persone che condividono lo stesso stile di vita dinamico e la stessa visione estetica per un nuovo lusso contemporaneo.

Con la nuova campagna, Trussardi apre ad un nuovo capitolo che celebra la sua tradizione proiettandolo nello scenario milanese di oggi. I modelli Myrthe Bolt, Damaris Goddrie, Sven de Vries and Jegor Venned posano davanti all’obiettivo del fotografo Billy Kidd in svariati luoghi di Milano.

Sotto la guida della direttrice creativa Gaia Trussardi, la stylist Kate Phelan ha creato una serie di look a base di capi in pelle, gonne, camicie, pantaloni e abiti a stampe vivaci, per uno stile raffinato ma anche casual. I colori di tendenza per la prossima stagione primavera estate 2018 sono quelli classici: blu, caramello e verde militare che si vanno ad alternare a giallo, azzurro, verde e arancione.

Robbie Williams: “Ho paura per la mia salute mentale”

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 6:52am

Una dolorosa battaglia con la salute mentale quella di Robbie Williams. Confessioni shock quelle fatte in un’intervista rilasciata a The Sun. (altro…)