I nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Mar 2018 alle ore 11:06am

I nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+ sono stati presentati nel corso di un evento organizzato in occasione del Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo di telefoni cellulari che si tiene ogni anno a Barcellona, in Spagna.

I due nuovi smartphone avranno il compito di fare concorrenza agli iPhone, ma soprattutto di ripetere i successi ottenuti nel 2017 dai loro predecessori: i Galaxy S8 e S8+, che hanno contribuito a rilanciare il marchio di Samsung.

I Galaxy S9 e S9+ sono i nuovi eredi dei modelli dell’anno scorso. Samsung ha lavorato per rifinirli e migliorarli sotto ogni aspetto, mantenendo, solo ed esclusivamente, gli stessi formati.

Il Galaxy S9 è esteticamente uguale al Galaxy S8, quasi indistinguibile a una prima occhiata. Lo schermo somiglia a quello di tipo Super AMOLED con una risoluzione di 2960 x 1440 pixel, la stessa disponibile anche sul più grande S9+, ma le caratteristiche sono un po’ diverse da quelle dei precedenti modelli: offrono una maggiore luminosità e alcuni miglioramenti alla gamma dei colori. Lo schermo del Galaxy S9 è da 5,8 pollici, mentre quello dell’S9+ è da 6,2 pollici.

Le misure dei telefoni sono lievemente diverse rispetto agli S8 e S8+, quindi accessori come le cover e non sono compatibili con i nuovi modelli. La fotocamera posteriore (quella principale) da 12 megapixel, è stata completamente riprogettata. Sui due modelli è stata anche aggiunta una nuova funzione per le riprese al rallentatore, con la possibilità di realizzarne con 960 fotogrammi al secondo.

Il Galaxy S9 costa 899 euro, mentre il Galaxy S9+ ha un prezzo di 990 euro, per i modelli da 64 GB di memoria. La versione da 256 GB esiste solo per il Galaxy S9+ e costa 999 euro. I nuovi smartphone saranno disponibili nei negozi a partire da metà marzo, mentre sul sito di Samsung possono già disponibili per la prenotazione.