marzo 7th, 2018

Luciano Ligabue, per un po’ lontano dalle scene: “Ho bisogno e voglia di non avere scadenze davanti”

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 4:53pm

Luciano Ligabue, ha annunciato oggi su Facebook che starà per un po’ lontano dalle scene.

Queste le parole affidate ad un videomessaggio, che vi postiamo più sotto: «Ciao a tutti, sento il bisogno di farvi un po’ il riassunto delle puntate precedenti: un concept album scritto e realizzato, il concertone di Monza, l’uscita dell’album con il tour promozionale annesso piuttosto corposo, il tour nei palasport con 52 date. In mezzo, sapete, lo stop dovuto all’operazione per le corde vocali che ha fatto sì che nel frattempo io finissi di scrivere il film e lo realizzassi; ripresa del tour, finiamo il tour, finisco anche la postproduzione del film. Finalmente il film esce e di conseguenza sono lì a fare il tour promozionale altrettanto intenso, se non di più che non per quello che ha riguardato il disco. Tanta roba per questi due anni! Tanta roba secondo me giusta perché “Made In Italy” è il progetto, per me, più ambizioso della mia carriera. Io ancora ho ricevuto degli echi sul film che mi hanno veramente commosso; mi sento di ringraziarvi veramente ancora di più rispetto al solito e sapete che tendo a farlo perché credo che sia un buon modo per ricordarvi quanto la vostra presenza sia preziosa per me. Detto questo, avrete capito che dopo due anni così, ho bisogno (e addirittura voglia, in questo caso) di non avere scadenze davanti. Sono bufale quelle che leggete in giro su eventuali concerti che dovrei fare quest’anno. Non sappiamo niente nemmeno rispetto al disco perché ancora non c’ho pensato, non so quando comincerò a realizzare l’album però, insomma, siamo qui, siamo presenti, saremo presenti con i social ogni tanto e per il resto ci vediamo al più presto possibile. Ciao!» Luciano Ligabue

Matteo Salvini e Luigi di Maio, chi la spunterà?

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 8:43am

Ecco chi sono i vincitori indiscussi di queste passate elezioni politic he 2018. Sono Giovani, entrambi ambiziosi. Si tratta di Luigi Di Maio e Matteo Salvini che giocano ora un ruolo chiave nel prossimo governo italiano. Reclamano, infatti, entrambi un ruolo da protagonista per la formazione del nuovo governo. (altro…)

Carla Bruni, annullati i concerti del 6 aprile al Conservatorio di Milano e il 9 aprile al Teatro Sistina di Roma

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 8:13am

I concerti di CARLA BRUNI che erano in programma il 6 aprile al Conservatorio di MILANO e il 9 aprile al Teatro Sistina di ROMA sono stati cancellati.

Gli spettatori che volessero richiedere il rimborso dei biglietti acquistati per le date annullate potranno fare richiesta ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati, entro e non oltre il 6 maggio.

Per i biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”, il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 6 maggio.

Per i biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center con modalità “spedizione tramite corriere espresso”: Il cliente dovrà spedire i biglietti (sia Supporti Cartacei, sia Card), tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre i il 6 maggio (per il computo del termine di rimborso farà fede la data di spedizione della raccomandata risultante dal timbro postale) presso: C.a. Divisione Commercio Elettronico, TicketOne S.p.A. , Via Vittor Pisani, 19 – 20124 Milano.

Digiunare ogni tanto fa bene alla salute, ecco perché

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 7:35am

La scienza sostiene che l’assenza di cibo, ogni tanto, se fatta con moderazione non faccia male. Anzi, sarebbe in grado di ridurre infiammazioni, proteggere le cellule dai danni ossidativi e favorire l’eliminazione delle cellule danneggiate, migliorare infine la risposta immunitaria. (altro…)

Cosa indossare quando si viaggia in aereo

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 6:22am

Vi siete mai chiesti cosa indossare e portare con voi durante un viaggio in aereo?. Ecco alcuni consigli utili da seguire per non trovarsi impreparati.

ABITI COMODI – Prima di partire, informatevi sempre sulla temperatura di partenza e di arrivo. Specie se la vostra meta è una destinazione esotica. E’ indispensabile infatti,vestirsi a strati, per avere il giusto calore al momento opportuno della partenza e per potersi liberare del superfluo al momento dell’arrivo. Se giaccone e cappotto sono inevitabili nel nostro Paese, mettiamo una maglia di lana e, sotto, una t-shirt leggera e una canottiera colorata da conservare fino all’arrivo. Ricordiamoci sempre che in aereo spesso l’aria condizionata è molto fredda e, specie se il volo è lungo, potrebbe servirci qualcosa di caldo. Magari anche un plaid per scaldarci all’occorrenza.

NIENTE CHE STRINGA – I vestiti stretti non vanno bene quando si viaggia. Meglio indossare capi comodi e morbidi, da poter indossare e levare con una certa facilità. Pantaloni troppo stretti sono un ostacolo per la circolazione: visto che il viaggio ci obbliga a restare sedute molto a lungo. Indossare calze a compressione graduata fa invece molto bene alle nostre gambe. In commercio se ne trovano di diverso tipo. Sì, dunque, ad una tuta da ginnastica di felpa, oppure un paio di pantaloni con l’elastico in vita.

E AI PIEDI? – Vale lo stesso discorso. Il poco spazio a disposizione, le ore di immobilità e il particolare clima della cabina favoriscono i gonfiori e la cattiva circolazione nelle gambe. I tacchi alti e le scarpe strette sono sconsigliati. Come pure le calzature senza tallone che tendono a sfuggire e a far inciampare. L’ideale sono le scarpe da ginnastica da poter infilare e sfilare rapidamente, nel caso fosse richiesto ai gates di controllo. Se fate un volo molto lungo, può essere utile portare con sé un paio di calze spesse di spugna, come quelle che si usano in palestra, per sostituire le scarpe e lasciare i piedi in libertà.

DA EVITARE – Rinunciate ad abiti che tendono a impigliarsi dappertutto, alle cinture con le fibbie di metallo (possono far suonare l’allarme ai gates e sarete costretti a togliervele), le catene di metallo e i gioielli di dimensione maxi. Controllate che gli abiti che indossate siano ignifughi (o per lo meno non infiammabili): gli aerei sono perfettamente sicuri, ma… non si sa mai! Quindi meglio evitare le fibre sintetiche e preferire maglie e pantaloni di cotone o di lana.

BAGAGLIO A MANO – Infine se il vostro viaggio prevede più tappe con tempi di coincidenza stretti, portate con voi un bagaglio in cabina, un cambio e qualche cosa che vi serve con una certa urgenza. Così se non vi restituiscono subito le cabine avete qualcosa con voi. Per la stessa ragione, portate con voi le eventuali cose di cui non potete fare a meno, ad esempio medicinali, spazzolino da denti, trucco, o kit per le lenti a contatto.

Wrangler, si torna agli anni 70 con la collezione Retro Nights

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 6:16am

Wrangler ritorna ancora una volta indietro negli anni. E questa volta lo fa’ partendo dal 1970, grazie alla sua ultima collezione ispirata alla celebrazione del 70esimo anniversario della label: con un’edizione limitata di ‘Retro Nights’.

Anteprima della spring/summer 2018, è la linea caratterizzata da capi dark, grunge e sofisticati dedicati al tema del baseball: felpe zip-up, T-shirt, maglioni, cappelli e magliette sono realizzati in nero, grigio, blu navy e bordeaux, con dettagli arancione scuro e oro lungo i bordi e grafiche dallo stile rétro.

Rimangono invece i dettagli tradizionali del brand, come le maniche in contrasto in lana e cuoio e le bande larghe, mentre loghi di grandi dimensioni sono presenti sia sulle T-shirt, sia stampati o cuciti o inseriti all’interno dei capi.

Come rassodare gambe e glutei con il personal trainer ed esercizi casalinghi

Pubblicato il 07 Mar 2018 alle 4:38am

Se volete arrivare pronte alla prova costume, sentirvi in forma più belle e desiderate, trovare la giusta armonia con il vostro corpo specialmente per le gambe e i glutei ecco alcuni esercizi da fare a casa 3 volte a settimana per ottenere cosce perfette ed un sedere alto e sodo. (altro…)