Prevenill, 12 raccomandazioni anti-cancro in un decalogo distribuito nelle farmacie piemontesi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Mar 2018 alle ore 7:24am

In ben 1.600 farmacie piemontesi tanti malati e loro famiglie potranno trovare il ‘Prevenill’, che non è una medicina, ma una raccolta di 12 raccomandazioni anti-cancro.

Una campagna di comunicazione che rientra tra le iniziative intraprese dall’assessorato, in collaborazione con gli Ordini dei medici e dei farmacisti, il Centro per la prevenzione oncologica ed altre associazioni, dopo l’adesione della Regione Piemonte alla Rete per la prevenzione, che ha come obiettivo la diffusione del Codice Europeo contro il cancro.

“In Piemonte e Valle d’Aosta – spiega l’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta – ogni anno vengono diagnosticati 33 mila casi di cancro, quasi la metà potrebbero essere evitati se tutti seguissero le 12 raccomandazioni previste dal Codice Europeo, che valgono anche per molte altre gravi patologie”. Le regole sono quelle ormai note – ma non ancora abbastanza seguite: non fumare né bere alcolici, tenere sotto controllo il peso, fare attività fisica, non esporsi troppo al sole, proteggersi dagli agenti cancerogeni”.