Contro l’insonnia un aiuto dalla natura

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Mar 2018 alle ore 7:56am

Per chi soffre di insonnia, un aiuto può arrivare anche dalla natura.

Oltre ad avere un letto comodo e la giusta temperatura nella stanza (attorno ai 20°) dovete considerare che se stentate ad addormentarvi o siete soggette a risvegli notturni, potete spruzzare nell’ambiente o sul cuscino uno spray con una formula ispirata all’aromaterapia. Un composto dalle essenze naturali, di piante dalle proprietà sedative, come la lavanda, il geranio e il bergamotto.

O prima di andare a letto, prendervi una bella tisana alla camomilla, al tiglio e verbena, efficaci tranquillanti naturali senza contrindicazioni.

ANCHE LO YOGA CONCILIA IL SONNO
Attenzione, poi, se i rimedi naturali non bastano, a conciliare il vostro sonno, potenziateli con un po’ di yoga. Prima di andare a letto, assumete la posizione della foglia, che permette di allentare la tensione psicofisica: inginocchiatevi e sedetevi sui talloni, con le ginocchia leggermente divaricate, stendetevi in avanti fino a toccare terra con la fronte e portate le braccia lungo i fianchi. Rimanete in questa posizione per almeno due minuti circa, cercando di liberare la mente da ogni pensiero e concentrandovi sulla respirazione, che deve essere lenta e profonda.

Vedrete che benefici!

Infine, anche un bel bagno caldo, ricco di sali ed oli essenziali può aiutarvi a distendere i sensi e la muscolatura. Trovare un po’ di relax che concilia il sonno.