Bere caffè 3 volte al giorno, protegge da possibili rischi cardiovascolari

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Mar 2018 alle ore 7:20am

Tre tazzine di caffè al giorno consentono di prevenire le malattie cardiovascolari. In quanto, a beneficiarne sarebbero soprattutto muscolo cardiaco e arterie che risulterebbero maggiormente pulite. A suggerire questa interessante caratteristica della bevanda nera sono stati alcuni ricercatori dell’Università di Sao Paulo in Brasile.

Secondo i quali, il caffè svolgerebbe nelle arterie una sorta di effetto di pulizia, ripulendole e riducendo il rischio di eventi cardiovascolari. «Nel nostro studio abbiamo scoperto, infatti, che il consumo abituale di più di tre tazzine al giorno è in grado di ridurre il rischio di calcificazione coronarica», dice la professoressa Andreia Miranda, coordinatrice dello studio.

Gli scienziati per arrivare ad una simile conclusione, hanno analizzato le abitudini alimentari e la salute dell’apparato cardiovascolare di oltre quattromila persone. La maggior parte degli esaminati beveva ogni giorno il caffè. Più precisamente, il 56% beveva una tazzina due volte al giorno mentre il 12% ne consumava tre al giorno. Ebbene, si è scoperto che solo il 10% dei partecipanti allo studio aveva evidenziato depositi di calcio nelle arterie.

Lo studio in questione è stato dettagliato sul Journal of the American Heart Association.