Zucchero, disinfettante naturale e cicatrizzante per le ferite

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Apr 2018 alle ore 8:23am

Lo zucchero, un cicatrizzante naturale per curare le ferite. A dirlo, un recente studio condotto in Gran Bretagna guidato da Moses Murandu dell’Università di Wolverhampton nel West Midlands che già da piccolo aveva sperimentato questo originale utilizzo dello zucchero. L’uomo, cresciuto nello Zimbabwe, era in realtà abituato ad utilizzare il sale per disinfettare le ferite ma capitava che a volte avesse a disposizione del più costoso zucchero che sembrava essere ancora più efficace oltre che un rimedio migliore rispetto al sale in quanto non bruciava durante l’applicazione.

Dopo essere diventato infermiere si accorse però che lo zucchero non era considerato in campo medico, un rimedio disinfettante per le ferite e così, diventato poi docente senior di infermieristica, decise di completare un primo studio pilota sulle potenzialità di questo ingrediente applicandolo appunto sulle ferite.

Ebbene, Murandu ha scoperto che è proprio come diceva lui. Per trattare una ferita e farla cicatrizzare più in fretta basta applicare una buona quantità di zucchero coprendolo poi con una garza. Il metodo sarebbe efficace sia sugli animali che sugli umani.

Lo studioso ha raccontato che uno dei suoi pazienti aveva una parte di gamba amputata con una ferita ancora non guarita del tutto. E grazie allo zucchero si è avuto un netto miglioramento (ne ha usato un pacco intero all’inizio e solo 4-5 cucchiaini alla fine dell’esperimento). Grazie all’utilizzo di questo ingrediente, assicura Murandu, la ripresa è stata molto più rapida e duratura.