Arriva dalla Sardegna la pianta endemica Hypericum scruglii capace di bloccare l’Hiv

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Apr 2018 alle ore 6:50am


Si trova in Sardegna ed è una pianta endemica in grado di bloccare il virus dell’Hiv. Lo hanno scoperto un gruppo di ricercatori dell’Università di Cagliari del Dipartimento di Scienze della Vita, studiosi sempre a contatto con la natura della Sardegna, che hanno identificato per la prima volta nell’Hypericum scruglii un metabolita appartenente alla classe dei floroglucinoli prenilati, che si è dimostrato essere in grado di bloccare a concentrazioni molto basse due enzimi chiave dell’Hiv-1 e quindi la sua replicazione in saggi cellulari.

La molecola individuata dai ricercatori, sarebbe in grado di bloccare dunque gli enzimi che permettono al virus di replicarsi. La pianta costituirebbe una specie endemica degli altopiani carbonatici della Sardegna centro-orientale , con zone di localizzazione abbastanza ristrette, in particolare i Tacchi dell’Ogliastra e l’area intorno a Laconi. Il lavoro è stato coordinato da Francesca Esposito, virologa, e Cinzia Sanna, botanica, entrambe ricercatrici dell’Ateneo di Cagliari ed è frutto di un’ampia collaborazione con altri ricercatori cagliaritani, e di altri atenei come le Università della Campania e dell’Insubria e del Max Planck Institute for Chemical Ecology di Jena (Germania).