Basta aghi, la glicemia si controllerà con un dispositivo appoggiato sulla pelle

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Apr 2018 alle ore 7:41am

La misurazione della glicemia è l’appuntamento fisso di ogni diabetico, soprattutto di tipo 1, ora arriva un dispositivo da indossare che dice addio definitivamente all’ago.

Il monitoraggio della glicemia si potrà d’ora in poi fare applicando un dispositivo sulla pelle. Una nuova tecnologia che permette alle persone con diabete di liberarsi definitivamente delle punture per ottenere i valori del glucosio nel sangue.

Procedura rivoluzionaria presentata su Nature Nanotechnology.

L’apparecchio in questione riesce a misurare i valori di glucosio nel liquido interstiziale appena al di sotto della pelle.

Testato su due volontari ha riportato gli stessi risultati di quelli ottenuti con la tecnica tradizionale, ovvero facendo uscire la goccia di sangue dal dito.

«La tecnologia – ha dichiarato alla Reuters Adelina Ilie dell’ University of Bath nel Regno Unito – potrebbe diventare potenzialmente il primo sistema “needle-free” capace di evitare completamente la misurazione con lo stick per monitorare i livelli di zucchero durante la giornata».