Capelli, ecco perché si mantengono vitali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Apr 2018 alle ore 6:00am

L’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova (Iit) ha annunciato il segreto dei capelli grazie uno studio appena pubblicato su Plos Biology.

Un gruppo di ricercatori italiani, in collaborazione con l’Università di Manchester, hanno scoperto che il segreto della vitalità dei follicoli si nasconde dietro l’auotafagia, processo attraverso il quale cellule catturano le sostanze tossiche assorbendole all’interno di vescicole per poi sfruttarle come nutrimento.

Le sostanze degradate dalle cellule sono poi a loro volta influenzate dall’esposizione agli agenti chimici, come avviene con i farmaci, o fattori ambientali come le radiazioni ultraviolette.

L’autofagia si dirama a ritmi accelerati durante l’assunzione di alimenti a restrizione calorica.

Il capello che viene sottratto al suo ambiente naturale, lo si fa crescere in laboratorio, continuando a svolgere la maggior parte delle sue attività dividendo il suo “ciclo di vita” in due fasi: una fase di “benessere e accrescimento” e una seconda fase di “invecchiamento e morte”. La ricerca ha allora dimostrato che l’autofagia ha un ruolo chiave nel mantenere il capello vivo.

Lo studio potrebbe aiutare lo sviluppo in ambito cosmetico e terapeutico.