Pet friendly, anche il relax condiviso con gli amici a 4 zampe

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Apr 2018 alle ore 7:36am

Secondo una recente ricerca condotta da Vente-privee che ha coinvolto i propri clienti in una indagine, al primo posto tra i migliori amici dell’uomo per il 66,5% degli intervistati ci sono i cani e i gatti, di razza e non, in molti casi adottati in canili e gattili (28%): animali con cui si crea una relazione unica e profonda, un legame che si consolida nel corso del tempo.

I dati raccolti evidenziano infatti che coloro che possiedono un cane o un gatto si sentono meno stressati (41%), diventano più responsabili, dovendo prendersene cura (33%) e si relaziona con più facilità con gli altri, essendo stimolato alla conoscenza di nuove persone e ad uno stile di vita più sano (15%), soprattutto con riferimento ai cani.

A dimostrazione dell’estrema importanza dei loro amici a 4 zampe, il 53% dei proprietari dichiara di non badare a spese per la cura del propri amici, arrivando a spendere una media di circa 60 euro al mese tra cibo e accessori, funzionali o estetici.

In crescita anche i locali, le spiagge e gli hotel, le spa, pet friendly che consentono alle persone e ai loro animali di condividere momenti insieme di relax soprattutto durante le vacanze.

E che dire della Giornata Mondiale dei cani in Ufficio?

L’appuntamento è fissato per l’ultimo venerdì di giugno (quest’anno sarà il 29) in cui si celebra tale ricorrenza. Un’occasione annuale per recarsi al lavoro con i propri quadrupedi che secondo studi, beneficerebbe su produttività e ambiente circostante.

E per gli amanti dei gatti, ci sono i Cat Café, bar tematici nati (ovviamente) in Giappone, ma arrivati anche a Milano, Cagliari, e altre città italiane.