Come dimagrire dopo il parto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Mag 2018 alle ore 7:24am

La stragrande maggioranza delle donne perde i chili accumulati durante la gravidanza entro un anno dal parto. Su 12 chili presi in media durante i nove mesi, 3,5 sono quelli che riguardano il peso del bebè, mentre tutti gli altri servono all’organismo per la gravidanza.

E’ quindi molto importante mangiare bene e in modo adeguato, sia per garantire il giusto apporto di nutrienti indispensabili all’organismo proprio che assicurarli anche al nascituro e che sono indispensabili per il suo sviluppo.

Evitare, dunque, di mangiare però per due. Cambiate le vostre abitudini, abolite cibi e bevande che fanno male, il fumo, il vino, e promuovete quelle sane.

Bevete molta acqua naturale nel corso della giornata, fate delle lunghe passeggiate all’aria aperta, mangiate molta frutta e verdura, riposate le ore necessarie e parlate con uno specialista, ginecologo o nutrizionista su fabbisogno giornaliero e apporto calorico necessario in base alla vostra costituzione e anemnesi. Perché prevenire è meglio che curare.

Ma se proprio dopo il parto non riuscirete a smaltire i chili in eccesso ecco allora 6 semplici regole da seguire:

1. Dieta post parto efficace
Evitate diete lampo, perché scombinano equilibri ormonali. Tenete sotto controllo il peso in vista dell’allattamento. Molte donne si domandano infatti quale sia la migliore alimentazione da seguire durante l’allattamento. Sia che allattiate o no al seno, potete seguire una dieta che sia a lungo termine, molto varia ed equilibrata. Una dieta mediterranea, con tanta frutta e verdura, cereali, pesce e carne bianca. Meglio evitare i grassi, i dolci e i fritti, nonché sostanze disidratanti, come il caffè o l’eccesso di sale.

2. Cominciate da subito a fare movimento
Per dimagrire in modo efficace e sano dopo aver partorito, è necessario accompagnare la dieta con tanto movimento. Durante i primi tempi, soprattutto nei primi 40 giorni, è importante cercare di camminare quanto più a lungo possibile, anche solo semplicemente in casa.
Allenatevi facendo le faccende domestiche e ritagliatevi i vostri spazi. Puntate su esercizi semplici per la postura, per la schiena e gli arti superiori ed inferiori, che vi aumentano il livello di energia e vi diminuiscono lo stress. Tutti fattori, necessari a dimagrire.

3. Esercizi addominali per eliminare la pancia post parto
Trascorsi 40 giorni dal parto, se avete incominciato a camminare e a fare esercizi di ginnastica dolce, fate qualche piccolo sforzo in più; per tonificare i muscoli addominali e liberarvi della pancia in eccesso. Iniziate dai più semplici, e quando vi sentirete sempre meno stanche passate ai più complicati. State attente. Se avete avuto un parto cesareo, cominciate questi esercizi soltanto quando avrete tolto i punti ed vi sarete assicurate che il taglio sia guarito del tutto.
Chiedete sempre consiglio anche al vostro medico di base.

4. Allenatevi con il bebè!
Se non riuscite a separarvi dal vostro bebè, potete sempre allenarvi in casa con lui. In rete ci sono tanti video tutorial che vi spiegano quali esercizi fare. Avendo lui a portata di mano.

5. Limitate il consumo di zuccheri e di spuntini
Soprattutto nei primi mesi dopo il parto, se avete voglia di uno spuntino, invece di mangiare un dolce, preconfezionato, caramelle, e cianfrusaglie varie, puntate su di un frutto di stagione, una bella tisana calda, una limonata, un succo di frutta naturale, una carota, un gambo di sedano, dei semi di soia, un cetriolo o della frutta secca.

6. Ascoltate il vostro corpo
Voler tornare subito in forma dopo il parto è più che comprensibile, ma attenzione a non strafare. Seguite i ritmi del vostro corpo, e non sforzatevi eccessivamente.
Prendetevi cura di voi stesse. Godetevi il vostro tempo necessario e fate quello che dovete fare con il vostro bambino.
Fate dei sonnellini pomeridiani insieme a lui, coccolatelo, e quando vi sentite stanche staccate la spina e concedetevi un po’ di relax, un bel libro, una bella passeggiata, una chiacchierata con le amiche, un massaggio rlassante, un bel bagno caldo.