Strappa pellicina dell’unghia: rischia di morire

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Mag 2018 alle ore 11:19am

Luke Hanoman, ventotto anni, due figli, vive a Southport. Come tanti altri uomini e donne ha l’abitudine di mangiarsi le unghie e molto spesso di andare anche oltre, andando a rosicchiare la pelle che c’è attorno.

Abitudine che può rivelarsi molto pericolosa. La raccomandazione arriva dagli esperti che sostengono che sia meglio evitare di farlo il più possibile, anche perché rappresenta anche un disturbo psicologico.

Il giovane non molto tempo fa ha scoperto di avere la febbre, ma nonostante le cure farmacologiche impiegate la temperatura non accennava a diminuire. Poi grazie alla madre si è rivolto ad un ospedale. E una volta ricoverato e dopo accurata anamnesi, la diagnosi è arrivata.

Una sepsi in atto perché se fosse arrivato dopo qualche giorno probabilmente l’esito sarebbe stato nefasto.”Ricordo di essermi risvegliato in ospedale con una flebo attaccata al braccio. Il mio corpo era ricoperto di puntini rossi e la mia temperatura era molto alta, segno che c’era un’infezione in corso”, ha raccontato il 28enne al Mirror.

Oggi Luke si è ripreso e sta bene, ma ha voluto raccontare la sua esperienza al fine di mettere in guardia chi come lui ha questa strana abitudine.