Cibus, la cucina d’autore in Fiera fino al 13 Maggio

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Mag 2018 alle ore 8:39am


Apre Cibus Off, il fuorisalone del gusto, al partito domenica e con un saluto da parte del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, che fino al 13 maggio animerà, con oltre 50 appuntamenti, il cuore di Parma coinvolgendo nei cooking show grandi chef.

Nel giorno di inaugurazione Massimo Spigaroli e Matteo Baronetto hanno svelato i mille usi in cucina di eccellenze di territorio e hanno parlato di Parmigiano Reggiano, Culatello di Zibello, Prosciutto di Parma, mozzarella di bufala campana.

Poi da lunedì 7 maggio è aperta la fiera per 3200 espositori, al Salone internazionale dell’alimentazione, con il taglio del nastro con il vice ministro alle Politiche agricole e alimentari, Andrea Oliviero, insieme ai vertici di Fiere di Parma e di Federalimentare. Davanti a una platea di circa 80 mila visitatori professionali la 19/ma edizione ha come fine quello di mettere in luce le strategie dell’alimentare italiano, forte di una ritrovata crescita produttiva (+1,7%) per un fatturato che nel 2017, secondo dati Federalimentare e Osservatorio CibusExport, ha raggiunto i 137 miliardi di euro, in crescita del 3,8% rispetto all’anno prima.

In fiera, e nel fuorisalone, tante novità e specie di pasta. Ma non solo. Anche la pizza sarà protagonista grazie ai pizzaioli e i produttori di olio extravergine d’oliva e pomodoro.