Sclerosi Multipla, approvato negli Usa il primo farmaco per bambini e adolescenti nella cura della malattia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Mag 2018 alle ore 6:05am

Per la prima volta, la Food and drug administration – organismo governativo che in Usa si occupa di validare prodotti sanitari e alimentari – ha approvato l’utilizzo di un farmaco per il trattamento della sclerosi multipla nei bambini e negli adolescenti.

Un prodotto a base di ‘fingolimod’ che da oggi potrà essere impiegato nelle terapie per ragazzi dai 10 anni in su, che soffrono di sclerosi multipla recidiva.

Già approvato nel 2010 per malati adulti sofferenti della malattia con episodi ricorrenti, il medicinale è stato sperimentato su un gruppo di teenager. Il risultato è stato molto positivo: tant’è che dopo due anni dall’avvio dei test, l’86% dei volontari sottoposti a ‘fingolimod’ non aveva più i sintomi tipici della malattia, contro il 46% dei ragazzi che al contrario erano stati sottoposti ai trattamenti standard a base di interferone beta-1a.

Billy Dunn, direttore sanitario dei prodotti neurologici della Fda, ha commentato con queste parole questo splendido risultato “questa approvazione rappresenta un importante e necessario avanzamento nella cura della sclerosi multipla pediatrica. Un disturbo che può avere un impatto forte sulla vita di una ragazzo”.