Capelli bianchi, perché e quando

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Mag 2018 alle ore 7:42am

La gran parte delle persone comincia a sviluppare capelli bianchi a partire dai trent’anni,. L’intensità è avriabile a seconda dell’ereditarietà, dell’etnia e di altri fattori di natura genetica.

Di recente, dai dati raccolti dal dipartimento di dermatologia del Montefiore Medical Center di New York, si è scoperto che è possibile collegare la comparsa frequente di capelli bianchi ad un apporto insufficiente di vitamine B12 e di vitamina D3, che possono alterare prematuramente le condizioni del follicolo, anticipando la fase di perdita del pigmento.

Inoltre, lo stress ossidativo del follicolo – dovuto a numerosi fattori, dall’alimentazione all’inquinamento, passando per stili di vita errati – possono anticipare la fase di crescita dei capelli bianchi. Il meccanismo è determinato dal rilascio di ossigeno e di altre sostanze all’interno del follicolo che, ossidandosi, non sono più in grado di conferire al capello il suo giusto pigmento.