Dieta dei frutti di bosco, aiuta a perdere velocemente pancia e peso, 3 kg in 5 giorni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Mag 2018 alle ore 6:45am


Numerosi studi sostengono che i frutti di bosco (mirtilli, more, lamponi, fragole e ribes) siano dei validi alleati per la salute in quanto ricchi di fibre, vitamina C, acqua, sali minerali, sostanze fenoliche e fruttosio e aiutino a contrastare lo stress ossidativo e a combattere l’invecchiamento cutaneo. Sono inoltre dei validi alleati della linea, della ritenzione idrica.

Conosciamo le loro proprietà

I mirtilli contengono tanti minerali: calcio, manganese, fosforo, ricchissimi di vitamina C, e carotenoidi. Contengono inoltre sostanze batteriche naturali, gli antociani, preziosi per la salute del nostro apparato cardio-circolatorio in quanto proteggono e rinforzano le pareti dei capillari e delle vene.

Utili in caso di miopia o di degenerazione della retina, contengono le antocianine, che agiscono anche sui capillari della retina, proteggendola, e migliorandone la visibilità notturna.

Infine aiutano a mantenere elastica la pelle e hanno un’azione benefica sul cuore, grazie alla loro capacità di aumentare la resistenza del miocardio.

Fragoline di bosco
Ricche di vitamina C e di minerali: ferro, fosforo, magnesio e calcio, svolgono un’azione diuretica e depurativa per l’organismo e aiutano a ridurre la ritenzione idrica; grazie poi al contenuto significativo di vitamina C, rafforzano il sistema immunitario.

Come gli altri frutti rossi, le fragoline di bosco, contengono molte sostanze antiossidanti e per questo motivo aiutano a mantenere la pelle giovane e a rallentare i processi di invecchiamento cellulare.

Lamponi
Dolci e gustosi hanno proprietà diuretiche, rinfrescanti e depurative. Grazie al loro elevato contenuto di vitamina C, svolgono funzioni antinfiammatorie e delle vie respiratorie e contribuiscono a rafforzare le difese immunitarie dell’organismo riducendo i rischi di possibili malanni stagionali.

Sono efficaci anche per contrastare la ritenzione idrica.

More
Le more sono ricche di betacarotene, sali minerali, fibre e vitamina C ed E. Svolgono un’azione protettiva per il cuore ma aiutano anche a pulite le arterie. Molto antiossidanti difendono l’organismo dai radicali liberi, e sono utili per reumatismi poiché aiutano l’organismo nello smaltimento dell’acido urico. Infine, contengono acido folico che aiuta a mantenere bassi i livelli di omocisteina nel sangue e quindi a ridurre il colesterolo e i trigliceridi, sono astringenti (ottime per le gengive), disinfettanti per la bocca, le tonsille e la gola.

Ribes
Il ribes rosso presenta un’elevata concentrazione di vitamine del gruppo A, B, C e K, minerali come calcio, ferro, sodio, zinco, fosforo e potassio.

E grazie alla presenza di fibre come la pectina, ha proprietà depurative, diuretiche, digestive e lassative ed è indicato in quei soggetti che soffrono di reumatismi o calcoli renali. Il succo di ribes rosso aiuta anche a eliminare le tossine dall’organismo e a ripulirlo di tutte le sostanze nocive che si accumulano.

Questa la dieta che viene consigliata a base di frutti di bosco aiuta a perdere i chili in eccesso, a sgonfiare la pancia in soli 5 giorni.

Menù primo giorno
Colazione molto leggera: uno yogurt magro al gusto della fragola con due cucchiai di fiocchi di cereali.
Spuntino di metà mattinata: 50 grammi di lamponi.
Pranzo: 60 grammi di pasta con pomodoro fresco e un contorno di verdure crude (finocchi o cetrioli).
Merenda: uno yogurt al gusto della fragola.
Cena:200 grammi di pesce alla griglia, il contorno di verdura, melanzane in umido con prezzemolo e 300 grammi di fragole.

Menù secondo giorno
Colazione: un centrifugato composto da frutta varia quale, fragole, mirtilli e arance e due biscotti rigorosamente secchi.
Spuntino: 250 grammi di ribes.
Pranzo: 50 grammi di riso alle fragole e sempre un contorno di verdura di stagione.
Merenda: uno yogurt magro ai frutti di bosco
Cena 180 grammi di carne bianca, o pollo o tacchino con contorno di peperoni o melanzane alla griglia. Come frutta 300 grammi di lamponi.

Menù terzo giorno
Collazione: un frullato di latte con frutta di bosco (220 grammi di more) e un succo di frutta.
Pranzo: 300 grammi di minestrone con tanti legumi e patate.
Merenda: yogurt magro ai mirtilli.
Cena: 80 grammi di formaggio magro e contorno di broccoli cotti al vapore e come frutta una macedonia mista.

Menù quarto giorno
Colazione: una centrifuga di frutti di bosco,
Pranzo: riso con piselli e carote in umido. Una macedonia di frutti di bosco.
Merenda. un succo di ananas privo di zucchero.
Cena: carne bianca in particolare 200 grammi di filetto di tacchino grigliato e una peperonata.

Menù quinto giorno
Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato, 3 cucchiaie di marmellata ai lamponi.
Spuntino di metà mattinata: uno spuntino con le ciliegie.
Pranzo: 250 grammi di nasello al cartoccio con contorno di radicchio rosso e come frutta 300 grammi di fragole.
Merenda: un succo di ananas privo di zucchero.
Cena: 60 grammi di fusilli con carciofi e speck, contorno di finocchi e un succo di more.