maggio 24th, 2018

Thema: ieri al Teatro Principe di Milano grande successo per la presentazione dell’album d’esordio “Incredibile”, in uscita domani

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 11:25am

Ieri, giovedì 23 maggio, al Teatro Principe di MILANO grande successo di pubblico per la presentazione di “INCREDIBILE” (Edel Italy), album d’esordio della pop band milanese THEMA! L’album sarà disponibile da domani, venerdì 25 maggio, nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming. (altro…)

Scoperto in America il regista dell’embrione umano

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 10:53am

Scoperto dai ricercatori americani il regista dell’embrione umano, che decide se e quali cellule indifferenziate andranno a formere pelle o cervello, ossa o muscoli. Lo studio in questione è stato descritto su Nature dal gruppo di ricerca di Ali Brivanlou, della Rockefeller University di New York. Per motivi etici la ricerca è stata condotta su una versione dell’embrione umano con poche cellule fatte organizzare in un embrione di pollo, senza completare poi lo sviluppo del tutto.

L’esperimento ha studiato molti aspetti dello sviluppo dell’embrione umano finora sconosciuti e per capire in questo modo non solo il modo in cui viene ‘assemblato’ l’organismo di un individuo, ma anche come eventuali errori lungo questo percorso possono essere all’origine di molte malattie. La scoperta indica inoltre che il regista non è esclusivo negli esseri umani perché si è conservato molto bene anche attraverso l’evoluzione.

Scoprire il regista, o l’organizzatore, dell’embrione umano è stato possibile utilizzando le cellule staminali embrionali come un laboratorio vivente: su un piattino di laboratorio e utilizzando una minuscola ‘impalcatura’, le cellule staminali embrionali umane sono state fatte crescere e guidate a organizzarsi con l’aiuto di fattori di crescita, poi è scattata la catena di eventi nella quale una staffetta di proteine ha cominciato a organizzarle in modo preciso.

In questo modo i ricercatori hanno visto formarsi una gastrula in miniatura, ossia lo stadio primitivo dello sviluppo nel quale l’embrione si organizza si organizzano in una struttura sferica formata da tre strati concentrici chiamati foglietti embrionali, che daranno origine agli organi, alla placenta e alle strutture necessarie perché l’embrione si impianti nell’utero. Questa versione in miniatura dell’embrione primitivo, chiamata gastruloide, è stata poi messa ulteriormente alla prova ricorrendo a una chimera.

E’ stata cioè impiantata in un embrione di pollo per avere la prova ulteriore e definitiva della sua capacità di organizzarsi. La scoperta corona il filone di ricerca inaugurato nel 1924 dagli embriologi tedeschi Hans Spemann e Hilde Mangold, che per primi avevano individuato l’organizzatore dello sviluppo embrionale in cellule di organismi molto semplici, come quelle di salamandra.

Giuseppe Conte nuovo premier italiano: “Sarà il governo del cambiamento, sarò l’avvocato difensore del popolo italiano”

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 9:39am

Giuseppe Conte ha accettato con riserva l’incarico di formare il nuovo esecutivo a guida M5S e Lega, conferitogli nel pomeriggio di ieri dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

“Sono consapevole della necessità di confermare la collocazione europea e internazionale dell’Italia”, ha dichiarato Conte in apertura del suo discorso iniziale di conferimento di incarico. “Fuori da qui c’è un Paese che giustamente attende la nascita di un esecutivo e attende delle risposte. Quello che si appresta a nascere sarà il governo del cambiamento”, ha aggiunto il professore e avvocato di diritto privato, dopo quasi due ore di colloquio con il presidente della repubblica Sergio Mattarella.

Giuseppe Conte, ha infatti spiegato in diretta sul web e reti tv, ai giornalisti presenti in sala, che “Il governo dovrà cimentarsi da subito con i negoziati in corso sui temi del bilancio europeo, della riforma del diritto d’asilo e del completamento dell’unione bancaria: è mio intendimento – ha sottolineato il neo premier – di impegnare a fondo l’esecutivo su questo terreno, costruendo le alleanze opportune e operando affinché la direzione di marcia rifletta l’interesse nazionale”.

E su questo punto, sul nodo del bilancio europeo ha spinto molto Mattarella, secondo le indiscrezioni, circolate in questi giorni.

“Il contratto su cui si fonda questa esperienza di governo”, ha proseguito il professor Conte, “a cui anche io ho dato il mio contributo, e che rappresenta in pieno le aspettative di cambiamento dei cittadini italiani”. Una notazione, quella con cui ha detto di aver contribuito alla scrittura del documento, fondamentale per far capire ad altri che non fosse un burattino di un testo scritto da altri. Quindi ha concluso dicendo: “Mi propongo di essere l’avvocato difensore del popolo italiano. Sono disponibile a farlo senza risparmiarmi, con il massimo impegno e la massima responsabilità”.

Dal 24 maggio partono i colloqui con i partiti per formare la squadra. Resta il nodo Savona all’Economia.

Disfunzione erettile, le linee guida da parte degli esperti

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 7:55am

La disfunzione erettile è un problema particolarmente delicato di cui tanti uomini preferiscono non parlare per imbarazzo a partner e specialista. Infatti, il 43% di essi, dopo 3 anni dall’insorgenza del disturbo, tace e preferisce non fare alcuna visita medica. Al punto che, più del 40% non si confida neanche con la propria partner. (altro…)

Letti degli umani più sporchi di quelli degli scimpanzé

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 7:00am

I letti degli umani sono più sudici dei letti degli scimpanzé e il 35% dei batteri proviene proprio dal nostro corpo.

E’ questo uno dei risultati a cui è giunto uno studio condotto dalla North Carolina State University che ha valutato la presenza di microbi e artropodi trovati nei letti degli alberi che gli scimpanzé fanno ogni notte.

“Circa il 35% dei batteri presenti nei letti degli esseri umani proviene dal nostro stesso corpo, compresi i batteri fecali, orali e cutanei”, spiega Megan Thoemmes, ricercatrice dell’ateneo Usa.

Per completare lo studio i ricercatori sono andati in Tanzania dove hanno raccolto tamponi di 41 letti o nidi di scimpanzé. L’obiettivo era quello di testare la biodiversità microbica. Da questo lavoro è emerso che i letti degli scimpanzé avevano una biodiversità enormemente diversa da quella umana. I loro giacigli, infatti, avevano una maggiore diversità di microbi che però riflettevano gli ambienti arboricoli dove sono stati trovati. Ma, a differenza che nei letti degli esseri umani, hanno trovato una minore probabilità di ospitare batteri fecali, orali o cutanei. “Ci aspettavamo anche di vedere un numero significativo di parassiti di artropodi, ma non è stato così”, commenta Thoemmes. Il lavoro è stato pubblicato sulla rivista scientifica Royal Society Open Science.

Leucemia, troppa igiene può causare la patologia nei bambini

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 6:30am

Una recente ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Nature Reviews Cancer, condotta da Mel Greaves, dell’Institute of Cancer Research di Londra, che ha preso in esame la leucemia linfoblastica acuta, e che colpisce un bimbo ogni 2000, ci sarebbe un legame diretto tra l’eccessiva igiene e il rischio di esordio della patologia, sottolineando che i genitori di un bimbo ammalato di leucemia “non devono in alcun modo sentirsi colpevoli della sua malattia”.

La leucemia linfoblastica acuta infantile è una rara forma di tumore dalle cause ancora ampiamente sconosciute che colpisce nel midollo osseo le cellule immunitarie che ci proteggono dalle infezioni. Si tratta della forma più comune di tumore pediatrico e rappresenta circa un terzo di tutti i casi di cancro nei bambini.

Nel suo lavoro, una revisione di trent’anni di ricerche sul tema, Greaves ha spiegato che il tumore ha origine in tre fasi. Alla base c’è un errore nel Dna del bambino, che presumibilmente si genera durante lo sviluppo uterino, dopodiché subentra il ruolo dell’eccessiva protezione dai microbi nella primissima infanzia. Infine ad intervenire è una qualsivoglia infezione che fa da grilletto a scatenare la malattia.

Per supportare ulteriormente tesi, lo scienziato ha citato anche un esempio, il fatto che la malattia sia più frequente tra i bambini delle società ricche e che è molto meno in quelle di bambini che vanno al nido e hanno fratelli grandi che li espongono ai germi. L’esperto sottolinea infine, che non è l’eccessiva igiene in sé a scatenare la patologia, perché, “La maggior parte dei casi di leucemia infantile è probabilmente prevenibile evitando che i bambini, nel primo anno di vita, siano eccessivamente protetti dal punto di vista igienico”.

Laura Pausini, Fatti Sentire – Worldwide Tour 2018, aggiunte nuove date a Milano e a Bologna

Pubblicato il 24 Mag 2018 alle 6:12am

Proseguono con grande successo le vendite del FATTI SENTIRE – WORLDWIDE TOUR 2018 di Laura Pausini. Alle tre date del Mediolanum Forum di Milano se ne aggiunge una quarta in programma per il 12 settembre e si aggiunge un secondo concerto anche all’Unipol Arena di Bologna il 12 ottobre.

Dopo essere stata la prima donna a calcare il palcoscenico dello Stadio San Siro nel 2007, Laura sarà la prima donna ad esibirsi al Circo Massimo in ben due serate storiche per la musica italiana. A seguire, partirà poi per un grande tour mondiale negli Stati Uniti e in America Latina. A settembre sarà di nuovo in Europa, per un tour nei palazzetti italiani a cui si aggiungeranno, vista la grande richiesta, nuovi appuntamenti e a seguire nel resto dei paesi europei.

Il tour segue la release mondiale di FATTI SENTIRE, l’ultimo album di inediti di Laura pubblicato in tutto il mondo lo scorso 16 marzo per Atlantic/Warner Music e già certificato disco di platino.

I biglietti per le nuove date del tour, prodotto e organizzato da F&P Group, sono disponibili sul sito di TicketOne (www.ticketone.it) dalle ore 16.00 del 23 maggio e in tutti i punti vendita autorizzati dal 30 maggio.