Chiara Ferragni triste su Instagram: “Difficile fare la mamma lavoratrice” e il web insorge

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Mag 2018 alle ore 7:18am

Il piccolo Leone ha compiuto da pochi giorni due mesi e mamma Chiara Ferragni, la blogger più pagata al mondo, ha ripreso la propria attività lavorativa. Nello specifico, gli impegni professionali l’hanno portata a Parigi e questa è la prima volta che si separa dal suo piccolino.

Ecco allora che in un post pubblicato su Instagram, che conta quasi 13 milioni di folloewers, l’influencer dice: “Vado a Parigi per 48 ore ed è la prima volta che lascio Leo a casa con papà. Adoro il mio lavoro e penso che sia molto importante concentrarsi sugli affari anche se sono una mamma. Ma non posso fare a meno di sentirmi triste e mi manca già. Essere una mamma che lavora è super difficile“.

Chiara chiude poi il post chiedendo a tutte le mamme che lavorano un consiglio su come affrontare o perlomeno convivere con questa sensazione. Ma invece di ricevere risposte a questa domanda, il post della fashion blogger scatena commenti di tutt’altro genere.

Chiara Ferragni su Instagram: “Difficile fare la mamma lavoratrice”.
Il suo piccolo Leone ha compiuto da pochi giorni il secondo mese di vita, e lei, Chiara Ferragni, la blogger più pagata al mondo, ha ripreso la propria attività lavorativa. Nello specifico, gli impegni professionali l’hanno portata a Parigi e questa è la prima volta che è costretta a separarsi dal suo piccolo.

In un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, che conta quasi 13 milioni di folloewers, l’influencer ha ammesso quanto sia stata dura dover lasciare il suo bambino per ritornare a dedicarsi al lavoro scrivendo: “Vado a Parigi per 48 ore ed è la prima volta che lascio Leo a casa con papà. Adoro il mio lavoro e penso che sia molto importante concentrarsi sugli affari anche se sono una mamma. Ma non posso fare a meno di sentirmi triste e mi manca già. Essere una mamma che lavora è super difficile“.

Chiara chiude poi il post chiedendo a tutte le mamme che lavorano un consiglio su come affrontare o perlomeno convivere con questa sensazione. Invece di risposte a questa domanda, il post della fashion blogger ha scatenato commenti di tutt’altro genere.

Perché le consigliano di lasciare il lavoro, lei che può, ecc ecc.

Fortunatamente però, non sono mancati anche messaggi di comprensione e di sostegno da parte di fan e di altre mamme che hanno cercato di tranquillizzare Chiara dicendole che i bambini hanno un’incredibile capacità di adattamento.