Vitamina D e rischio minore di tumore al seno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Giu 2018 alle ore 6:46am

La vitamina D potrebbe aiutare a prevenire il cancro al seno. Lo ha stabilito uno recente studio condotto dall’University of California San Diego School of Medicine e pubblicato sulla rivista scientifica PLOS ONE.

Lo studio in questione, ha preso in esame due campioni di donne di età compresa tra i 55 anni, 3.325 e poi 1.713 donne sane all’inizio dello studio per poi monitorarle per circa 4 anni.

Ebbene, nel corso dell’esperimento, sono emerse 77 diagnosi di tumore al seno.

Gli esperti avevano misurato i livelli di vitamina D nel sangue delle partecipanti all’inizio dello studio, scoprendo che coloro che presentavano concentrazioni di vitamina D più alti, ovvero pari o superiori a 60 nanogrammi per millimetro di sangue avevano un quinto del rischio di ammalarsi di tumore rispetto alle donne che avevano concentrazioni di vitamina D inferiori a 20 nanogrammi/millilitro.

A concentrazioni crescenti di vitamina D, il rischio di tumore si era ridotto progressivamente.