luglio 7th, 2018

Serenata in giardino per Laura Chiatti. Marco Bocci chiede a Mal di cantare per lei in occasione del loro anniversario

Pubblicato il 07 Lug 2018 alle 10:48am

Romanticismo alle stelle per la coppia di attori formata da Laura Chiatti e Marco Bocci, sposata da quattro anni e con due bambini, in occasione del loro anniversario. (altro…)

Paris Haute Couture A/I 2018-19. Lʼalta moda che diventa giovane

Pubblicato il 07 Lug 2018 alle 7:41am

Parigi è tornata capitale della moda con le sfilate della Haute Couture: fino al 5 luglio le maison più prestigiose del mondo hanno presentato le proprie collezioni d’alta moda per la stagione autunno-inverno 2018/2019.

Un’edizione speciale, che ha segnato anche il 150esimo anniversario della Fédération de la Haute Couture et de la Mode, l’organo di governo del fashion francese fondato nel 1868.

Le sfilate in programma sono state 35, e hanno visto rappresentati ben 11 Paesi del mondo: Francia, Belgio, Italia, Usa, Libano, Marocco, Giappone, Russia, Israele, Paesi Bassi e Cina.

Non sono mancate certamente le più famose e prestigiose: Givenchy, Christian Dior, Chanel, Giorgio Armani, Elie Saab, Jean Paul Gaultier e Valentino.

New entry come Aganovich e Nourredin Amir. Tra le presentazioni più attese c’è stata quella di “L’atelier”, la nuova collezione di Sonia Rykiel disegnata da Julie de Libran per celebrare i 50 anni della maison. Per gli appuntamenti fuori calendario, invece, i riflettori sono stati puntati sulle sfilata primavera/estate 2019 di Vetements e sulle collezioni resort 2019 di Hermès e Miu Miu.

Nadia Toffa sta meglio, il suo annuncio su Instagram

Pubblicato il 07 Lug 2018 alle 7:04am

Ha da poco compiuto 39 anni la giornalista de Le Iene, Nadia Toffa.

E dal 10 giugno, giorno del suo compleanno, che Nadia sta cercando di centellinando al massimo le sue apparizioni social.

Un giorno fa, ha però postato un immagine su Instagram che la mostra sorridente sulla Poltrona gigante in Mosaico della Fondazione Bisazza, e la didascalia: “Divertirsi con poco!”, scrive la giornalista e conduttrice de “Le Iene” che poi risponde a un follower, facendo sapere: “Sto meglio, molto meglio!”.

Tanti i commenti di gioia e i likes da parte degli utenti della rete.

Pedicure con i pesci: pericoloso per la salute. Giovane donna perde unghie dei piedi

Pubblicato il 07 Lug 2018 alle 6:29am

Sono tante le persone che scelgono di fare la pedicure con i pesci, senza sapere dei possibili rischi ed effetti collaterali.

Il caso di una ventenne, affrontato da alcuni medici e specialisti sulla rivista scientifica JAMA Dermatology, dovrebbe molto far riflettere.

La giovane, infatti, a distanza di sei mesi da una pedicure, ha perso le unghie dei piedi.

Il caso non è sfuggito a diversi media, come ad esempio il network ABC. La ragazza si era sottoposta a questo trattamento molto comune, che consiste nell’immergere i piedi in una vasca con acqua calda (la temperatura, in genere, varia dai 25 ai 30°C) all’interno della quale si trovano dei piccoli pesci, noti come Garra rufa. Si tratta di pesci che in natura vivono nel Mediterraneo orientale e nel Golfo Persico e che si cibano di plancton. In assenza di quest’ultimo, questi piccoli pesci tendono a nutrirsi della pelle morta sui piedi e questo consente di avere una pedicure in modo del tutto naturale.

Non mancano, però, alcuni effetti collaterali, come confermato dalla dottoressa Shari R. Lipner, assistente di dermatologia all’istituto di medicina Weill Cornell di New York, che sostiene che: «Le unghie sono cadute dopo diversi mesi, quindi all’inizio è stato difficile stabilire una correlazione tra la patologia e quell’evento. In realtà, questo è un effetto collaterale possibile, noto come onicomicosi, che provoca la caduta delle unghie in seguito ad un evento, come può essere una piccola lesione, che arresta la crescita delle stesse unghie».

Questo trattamento viene spesso utilizzato da persone che soffrono di psoriasi, con effetti immediati per una durata di circa 4 mesi.

Ma attenzione. Altro studio condotto dall’Health Protection Agency ha fatto emergere che i soggetti che praticano questo particolare pedicure, specie se diabetici o affetti da psoriasi, quindi con un sistema immunitario debole, sono particolarmente vulnerabili al rischio di infezioni come l’ HIV e l’ epatite C.

Questo perchè l’acqua dove viene effettuato il trattamento contiene piccoli microrganismi che potrebbero facilitare il passaggio da un soggetto all’altro di batteri trasmessi dai pesci Garra Rufa.

In parole povere, se un soggetto affetto da HIV o epatite C pratica la terapia e dovesse sanguinare in acqua, c’è il rischio che tali malattie potrebbero essere trasferite ad altro soggetto.

Laura Pausini, dopo la vittoria a XFactor Spagna si prepara per le due date al Circo Massimo 21/22 Luglio

Pubblicato il 07 Lug 2018 alle 6:22am

Dopo la vittoria dell’altra sera a X Factor Spagna con Pol Granch, Laura Pausini si esibirà al Circo Massimo in ben due serate storiche per la musica italiana, il 21 (biglietti esauriti) e il 22 luglio (ultimi biglietti rimasti). A seguire, partirà poi per un grande tour mondiale negli Stati Uniti e in America Latina.

A settembre sarà di nuovo in Europa, per un tour nei palazzetti italiani a cui si continuano ad aggiungere, vista la grande richiesta, nuovi appuntamenti live al calendario e a seguire nel resto dei paesi europei.

Il Team di Laura ha vinto X Factor Spagna con Pol Granch!!

Grazie a tutti quelli che lo hanno votato!

Pol ha vinto un contratto per registrare un disco con Sony Music Spagna

e aprirà i concerti del Fatti Sentire World Tour a

Barcellona (17 ottobre con Samuel)

Madrid (18 ottobre con Samuel)

e Parigi (20 ottobre con Poupi)

LPSTAFF

Premio Strega 2018, la vincitrice è Helena Janeczek con ‘La ragazza con la Leica’

Pubblicato il 07 Lug 2018 alle 6:00am

Il Premio Strega 2018 è stato vinto dalla scrittrice tedesca, naturalizzata italiana, Helena Janeczek con ‘La ragazza con la Leica’ (Guanda). Che ha battuto Marco Balzano con il libro ‘Resto qui’ (Einaudi).

Era dal 2003, quando vinse Melania Mazzucco con ‘Vita’, che una donna non si aggiudicava il più importante premio letterario italiano organizzato da 72 anni dalla Fondazione Bellonci.

Una vittoria molto significativa perché sono state solo 10 le donne le donne che hanno vinto da quanto è stato istituito il premio. Si parla infatti di solo 10 donne contro i 61 uomini delle passate edizioni.

Un prestigioso riconoscimento, il premio Strega, che è stato assegnato nella serata finale del 5 luglio e che quest’anno si è svolta al Ninfeo di Villa Giulia, trasmessa in diretta su Rai3, presentata da Eva Giovannini, con ospite speciale Giampiero Mughini.

In corsa per la vittoria del premio letterario italiano, più ambito di sempre, c’erano anche Carlo D’Amicis con ‘Il gioco’ (Mondadori), Sandra Petrignani con ‘La corsara, ‘ritratto’ di Natalia Ginzburg’ (Neri Pozza) e Lia Levi con ‘Questa sera e’ già domani’ (Edizioni e/o).

Grande era l’attesa e numerosi i motivi d’interesse per questa edizione. Da 20 anni infatti, non c’era una maggioranza di donne in gara e l’ultima vincitrice era del 2003.

Helena Janeczek, vincitrice dell’edizione 2018, (54 anni), ha ambientato il suo romanzo nella Spagna degli anni ’30.

Racconta di Gerda Taro Pohorylle, fotografa tedesca nota per i suoi reportage di guerra e conosciuta per essere stata la compagna di Robert Capa con cui ha stabilito un forte sodalizio professionale.