Addio al regista Carlo Vanzina, aveva 67 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Lug 2018 alle ore 9:50am

E’ morto all’età di 67 anni Carlo Vanzina. A dare la triste notizia, la moglie Lisa e il fratello Enrico: “Nella sua amata Roma, dov’era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturità intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese”.

Per oltre 40 anni, Vanzina ha scritto con il fratello Enrico la storia della commedia all’italiana, dando il via al filone dei cinepanettoni “vacanzieri”. Fra i più importanti successi, troviamo: “Eccezzziunale… veramente”, “Sapore di mare”, “Vacanze di Natale” e “Sotto il vestito niente”.

Il regista scomparso ha raccontato nei sui film i cambiamenti della società, lanciando il filone delle commedie corali “vacanziere”, nato con “Sapore di sale” ed esploso poi nel sodalizio con Aurelio de Laurentiis.

Il suo ultimo lavoro, è “Caccia al tesoro”, girato nel 2017 con Vincenzo Salemme, un autentico tributo a Napoli, città alla quale è molto legato anche per i tanti film diretti dal padre Steno con Totò.