Battesimo principe Louis, servita torta delle nozze dei genitori, vecchia di 7 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Lug 2018 alle ore 10:45am

Fiona Cairns stands proudly next to the Royal Wedding cake that she and her team made for Prince William and Kate Middleton, in the Picture Gallery of Buckingham Palace in central London, today. (Photo by John Stillwell/PA Images via Getty Images)

La famiglia reale ha partecipato al battesimo del principe Louis, il terzogenito del Duca e della Duchessa di Cambridge, tenutosi il 9 Luglio scorso.

La celebrazione è stata gioiosa ed impeccabile, come sempre in queste occasioni, solo che al ricevimento è stata servita una fetta della torta nuziale dei suoi genitori, di 7 anni fà.

“Agli ospiti verranno servite fette di torta battesimo, che provengono dalla torta nuziale del Duca e della Duchessa di Cambridge”.

I due principi lo hanno fatto anche per i battesimi di George e Charlotte.

Infatti, secondo una tradizione reale britannica le coppie reali devono conservare alcuni strati della loro torta nuziale per tali occasioni.

Lo stesso accade per le coppie non reali. Secondo Kylie Carlson, direttore dell’International Academy of Wedding & Event Planning “Il fondo della torta è pensato per essere mangiato alla cerimonia, mentre il mezzo deve essere servito dopo l’evento”. “Il livello superiore viene quindi conservato per il battesimo del primo figlio della coppia.”

Il principe William e Kate Middleton si sono sposati il ​​29 aprile 2011 e hanno mostrato una torta che aveva otto livelli, composta da 17 torte alla frutta, progettata da Fiona Cairns (foto in alto).