Capelli, come proteggerli d’estate. La maschera naturale fai da te

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Lug 2018 alle ore 9:00am

Il calore ma anche l’acqua salata, l’aria condizionata, la sabbia e il cloro delle piscine, possono rovinare e disidratare i nostri capelli.

Per questo motivo, che lunghi, corti, lisci o mossi, necessitano quotidianamente delle dovute attenzioni.

Per sfoggiare una capigliatura sana e luminosa è bene quindi coccolarli dalle radici alle punte.

Ogni volta che ci esponiamo al dobbiamo ricordateci di indossare sempre un cappello o un foulard. Un cappello di paglia o cotone è in grado di garantire un fattore di protezione pari al 60 per cento. In alternativa, dobbiamo puntare su uno spray protettivo specifico per capelli: scegliendo uno con ingredienti naturali e semi di lino, ideali per donare lucentezza e vitalità ai nostri capelli.

Utilizzando sia il cappello che lo spray protettivo possiamo addirittura arrivare ad una copertura quasi totale del 90 per cento.

Dopo il bagno in mare, sciacquiamo dunque sempre i capelli con acqua dolce e se possibile con aceto bianco. Evitiamo di fare troppi lavaggi a casa: e se proprio non riusciamo a rinunciarvi, sciacquiamo i nostri capelli solo con acqua e poi passiamo del balsamo districante. Ricordiamoci sempre di scegliere il più possibile prodotti preparati con ingredienti naturali.

Per evitare stress meccanici o termici, laviamo poi i capelli con acqua tiepida e facciamo un ultimo risciacquo con acqua fredda: li renderemo sempre più lisci e lucenti. Infine, per non rovinarli sostituiamo pettini e spazzole in plastica con quelli in legno.

Se possibile, evitiamo l’uso del phon o almeno utilizziamo il meno possibile e a basse temperature.

Soprattutto in estate cerchiamo di fare a meno della piastra.

Per rimediare ai capelli secchi in modo naturale proviamo a preparare un impacco a base di olio d’oliva tiepido. Dopo averlo distribuito per i capelli, lasciamolo agire per circa mezz’ora. Poi procediamo con un normale lavaggio.

Per i capelli opachi a causa del sole utilizziamo una semplice maschera preparata da noi, con 1/2 banana matura, un tuorlo d’uovo, un cucchiaio d’olio d’oliva e un cucchiaio di miele liquido.

Applichiamola sui capelli umidi, pettiniamo e lasciamo agire per qualche minuto prima del risciacquarli.

Se i nostri capelli sono invece grassi sciogliamo due cucchiaini di sale in un litro d’acqua bollente. Lasciamo raffreddare e poi passiamo il tutto sui capelli lavati prima dell’ultimo risciacquo.
Cerchiamo infine di bere molta acqua e di mangiare molta frutta e verdura cruda: la salute e la bellezza dei nostri capelli passa anche attraverso l’alimentazione e l’idratazione.

Evitiamo lo stress.