Franco Battiato non ha l’Alzheimer, lo dice un amico e la famiglia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Ago 2018 alle ore 8:53am

Franco Battiato sarebbe gravemente malato di Alzheimer, ma c’è chi dice che non è vero.

Da parte dell’entourage dell’artista nessuna comunicazione in merito. Giorni fa, il cantautore bolognese Roberto Ferri, ha invece dedicato sul suo profilo Facebook alcuni versi in “omaggio all’amico che fu e che non mi riconosce più”, per spiegare il suo ritiro dalle scene.

Scrive Roberto Ferri sulla sua pagina Facebook: “Ci hai fatto ballare e pensare ed anche ridere e giocare condannando i malvagi ed il male e questa Povera Patria che non vuol morire. Ti sei preso Cura di noi e noi te lo dobbiamo ed è per questo che un messaggio ti mandiamo. Ripetendoti la frase che ci insegnasti ahimè… rimani tranquillo caro che noi avremo Cura di te…”.

Nel novembre del 2017, Battiato è stato costretto ad annullare una serie di live in programma a causa di un incidente domestico, nel quale si fratturò femore e bacino. Due anni prima, altro incidente era capitato proprio al Teatro Petruzzelli di Bari.

Da mesi l’artista non da’ più notizie e dopo l’uscita pubblica di Roberto Ferri altri stanno confermando che purtroppo le condizioni del Battiato non sarebbero affatto buone.

Un amico, però, che con Battiato ha collaborato per diversi anni, in replica a quanto pubblicato da Roberto Ferri, dice: “L’uscita sui social di Roberto Ferri è stata avventata e poco elegante, si è preso la briga di scrivere un post su Facebook dove racconta che incontrandolo, il cantautore non lo ha riconosciuto, scatenando così il panico tra gli utenti”.

“Sono stato a trovarlo 25 giorni fa, mi ha riconosciuto perfettamente e abbiamo anche parlato per un po'”.

In futuro si vedrà allora se il compositore e cantautore catanese tornerà ancora sulle scene a fare concerti o a proporre al suo affezionatissimo pubblico altri progetti culturali.

Anche, perché, i suoi familiari e gli affetti più cari, persone molto riservate, invitano a non credere a quanto si scrive sui social perché sono notizie non ufficializzate direttamente da loro o dal cantautore stesso, che certamente in futuro darà notizie di sé.