Bambina salvata da medici del Meyer di Firenze con ricostruzione dell’intestino

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Ago 2018 alle ore 8:16am

Al Mayer di Firenze un altro bellissimo e importantissimo traguardo.

E’ stato eseguito con successo un intervento chirurgico ad altissima complessità che ha previsto la ricostruzione dell’intestino ad una bimba di 13 anni affetta da una grave malattia congenita.

La piccola paziente era arrivata in Italia, all’ospedale pediatrico di Firenze, dal Brasile dove, dopo due operazioni non andate a buon fine, i medici non le avevano dato speranze di sopravvivenza. E’ stata operata dall’equipe di ricostruzione intestinale guidata dal professor Antonio Morabito.

L’intervento è durato sei ore, ed è stato eseguito con la tecnica ricostruttiva ad alta specializzazione chiamata “Spiral intestinale lengthening and tailorilng”. E’ il secondo che viene eseguito in pochi giorni al Meyer, unico centro europeo per la cura di questa patologia.