agosto 7th, 2018

Bologna, identificata la vittima. Ipotizzata la probabile causa del disastro di ieri. Premier Conte in visita ai feriti

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 11:22am

Una vera e propria apocalisse quella che si è sprigionata ieri a Borgo Panigale, periferia nord-ovest di Bologna a causa di un incidente stradale che ha coinvolto più auto, tir e un autobotte che trasportava materiali incendiabili. Il bilancio è ancora provvisorio. Si parla però di un morto identificati e di centinaia di feriti, anche molto gravi. (altro…)

Roma, uccide compagna e si costituisce

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 10:46am

E’ successo a Roma. Un 42enne disoccupato è stato arrestato dai carabinieri per l’omicidio della compagna, una 57enne, in un appartamento di Via Appia. L’uomo si è presentato lunedì mattina ai militari di Latina ammettendo di essere lui il responsabile della morte della donna.

I carabinieri, dopo la confessione dell’uomo, che ha detto di averla uccisa dopo una violenta lite domenica sera, hanno ritrovato il corpo senza vita della donna.

L’omicida, originario di Terracina (Latina), ha colpito la compagna alla testa con un martello: l’accusa nei suoi confronti è di omicidio aggravato.

Arisa in ospedale, la cantante sta bene e aggiorna i fan sul suo stato di salute

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 8:28am

Una disavventura che si è risolta nel migliore dei modi per la cantante Arisa, 35 anni, che ha trascorso la domenica in pronto soccorso a seguito di un infortunio. La cantante ha raccontato via social di essersi sottoposta ad alcuni esami medici di controllo dopo aver battuto la testa. Tutto è andato per fortuna per il meglio e le sue dimissioni sono arrivate già in serata.

A darne notizia la diretta interessata, che su Instagram si è immortalata nei corridoi nel nosocomio in sedia a rotelle.

“La notizia dell’ultima ora – ha spiegato – è che ho battuto la testa e sono al pronto soccorso”. “Ma qui sono fortissimi”, ha poi aggiunto in riferimento al personale sanitario. Accanto a lei il padre, che l’ha supportata nei momenti più tesi, smorzando la preoccupazione con sorrisi e battute. Nessun dettaglio aggiunto sulla natura dell’incidente, che – a giudicare dai toni – deve essere stato qualcosa di lieve. Poco dopo è arrivato il momento della Tac e quindi, una volta ottenuto l’esito sperato, il tempo di tirare un sospiro di sollievo e rassicurare i follower: “E’ tutto a posto, sto bene”, ha concluso l’artista tornando poi in macchina con il papà.

Milano, “Alik Cavaliere. L’universo verde” dal 27 giugno al 9 settembre | Palazzo Reale, ingresso libero

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 7:14am

“Alik Cavaliere. L’universo verde” a Milano dal 27 giugno al 9 settembre presso Palazzo Reale Eventi, ingresso libero.

La mostra sarà visibile in occasione del ventennale dalla scomparsa di Alik Cavaliere (Roma, 1926_Milano, 1998), tra i più importanti scultori della seconda metà del ‘900.

La mostra, a cura di Elena Pontiggia, intende ricreare il percorso dell’artista, con un focus particolare sul tema della natura.

Le opere esposte comprendono tutte le fasi della produzione. Da quelle monumentali ai capolavori degli anni ’60, fino ad arrivare all’irripetibile installazione della Grande Dafne del 1991.

Oltre alla Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, ad ospitare la mostra anche altre sedi sparse per la città (il Giardinetto di Palazzo Reale, il Centro Cavaliere e la Sala Ristorante dell’Università Bocconi, a cui si affiancano i focus al Museo del Novecento, a Palazzo Litta, alle Gallerie d’Italia, al Conservatorio).

Sciroppo anticatarro ritirato dalle farmacie, ecco quale

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 6:45am

Il Consorzio Stabile per la Distribuzione (COFIDI), il 2 agosto scorso ha comunicato di aver disposto, a seguito di una richiesta pervenuta dall’Aifa, il ritiro dal mercato di un farmaco mucolitico espettorante. Nello specifico, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si tratta dei lotti della specialità medicinale AMBROMUCIL: AMBROMUCIL*SCIR 200ML 10MG/ML – AIC 028061048 – lotti n. B189102 scad. 2-2021 e B189103 scad. 3-2021 della Società Malesci Istituto Farmacobiologico.

Se è predisposto il ritiro a seguito della comunicazione della ditta Malesci in merito alla non conformità alle CGMP relativa al sito di produzione del fornitore dei un principio attivo. AMBROMUCIL è un medicinale a base di acefillinato di ambroxolo, sostanza in grado di liberare i principi attivi acefillina (che agisce dilatando i bronchi favorendo l’ingresso di aria nei polmoni ) e ambroxolo (che regola la secrezione del muco), ed è indicato per il trattamento dei sintomi derivati da patologie di bronchi e polmoni con contrazione dei muscoli respiratori dei piccoli bronchi.

Demi Lovato, primo messaggio social dopo il ricovero in ospedale per overdose: “Continuo a lottare”

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 6:09am

“Sono sempre stata onesta sulla mia dipendenza e ciò che ho imparato è che la malattia non è qualcosa che scompare col tempo, ma qualcosa da sconfiggere e io non ce l’ho ancora fatta…”, comincia così il primo post social di Demi Lovato, a oltre due settimane di distanza dal suo ricovero d’urgenza in ospedale per per overdose.

La cantante e attrice di Albuquerque rompe finalmente il silenzio per ringraziare chi le è stato accanto e per confessare di avere davanti ancora… “molto lavoro da fare”.

“Il vostro supporto, il vostro amore e i vostri pensieri positivi mi hanno aiutato a superare questo momento difficile”, scrive Demi, che aggiunge: “Senza di voi non sarei qui a scrivere questa lettera” e conclude ammettendo il suo bisogno di aiuto e facendo una promessa: “Ora ho bisogno di tempo per curarmi, concentrarmi sulla mia sobrietà e sul mio percorso verso la ripresa. L’amore che tutti voi mi avete mostrato non sarà mai dimenticato e io non aspetto altro che il giorno in cui potrò dire di essere uscita da tutto questo. Continuerò a combattere“.

Il suo ringraziamento va a Dio per averla tenuta in vita, ai medici del Cedars-Sinai, al suo team, famiglia e i suoi fan per esserle stata vicini.