Demi Lovato, primo messaggio social dopo il ricovero in ospedale per overdose: “Continuo a lottare”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Ago 2018 alle ore 6:09am

“Sono sempre stata onesta sulla mia dipendenza e ciò che ho imparato è che la malattia non è qualcosa che scompare col tempo, ma qualcosa da sconfiggere e io non ce l’ho ancora fatta…”, comincia così il primo post social di Demi Lovato, a oltre due settimane di distanza dal suo ricovero d’urgenza in ospedale per per overdose.

La cantante e attrice di Albuquerque rompe finalmente il silenzio per ringraziare chi le è stato accanto e per confessare di avere davanti ancora… “molto lavoro da fare”.

“Il vostro supporto, il vostro amore e i vostri pensieri positivi mi hanno aiutato a superare questo momento difficile”, scrive Demi, che aggiunge: “Senza di voi non sarei qui a scrivere questa lettera” e conclude ammettendo il suo bisogno di aiuto e facendo una promessa: “Ora ho bisogno di tempo per curarmi, concentrarmi sulla mia sobrietà e sul mio percorso verso la ripresa. L’amore che tutti voi mi avete mostrato non sarà mai dimenticato e io non aspetto altro che il giorno in cui potrò dire di essere uscita da tutto questo. Continuerò a combattere“.

Il suo ringraziamento va a Dio per averla tenuta in vita, ai medici del Cedars-Sinai, al suo team, famiglia e i suoi fan per esserle stata vicini.