I sette cibi per combattere la ritenzione idrica

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Ago 2018 alle ore 9:51am

Per combattere la cellulite soprattutto in estate, il consiglio è di bere molta acqua, fare tanta attività fisica, soprattutto in acqua e mangiare bene. Prediligendo alcuni cibi piuttosto che altri.

Da tempo gli esperti sostengono che la ritenzione idrica sia causata da diversi fattori, quali vita sedentaria, fumo, alcol e un consumo eccessivo di sale.

La soluzione, ancora una volta, arriva dalla tavola e da alcuni alimenti che aiutano a drenare i liquidi e migliorare la circolazione.

Scopriamo quali sono!

Lattuga – ricca di vitamine svolge un’azione analgesica, sedativa e depurativa. Grazie all’alto contenuto di fibre, migliora il funzionamento intestinale.

Mele – nella polpa di questo frutto si trovano tante proprietà benefiche per sconfiggere la cellulite e i gonfiori tipici di questa patologia. Grazie alle fibre e agli fitoestrogeni, utili anche per chi ha carenze ormonali.

Ananas – deliziosa, dissetante, ottima contro la cellulite. L’ananas è un vero e proprio cibo-farmaco, perfetto per tornare in forma e sconfiggere la ritenzione idrica e perdere i chili in eccesso. Contiene un enzima, la bromelina, che favorisce la digestione, migliora le infiammazioni ed elimina la buccia d’arancia.

Anguria – contiene per il 95% di acqua, ha poche calorie ed è ricco di potassio, magnesio e fosforo. Per questo è lo spuntino ideale per combattere la ritenzione idrica anche al mare e quando si è in vacanza.

Cetrioli – come l’anguria, anche i cetrioli sono composti quasi esclusivamente di acqua. Questo li rende ideali come spezza fame, soprattutto d’estate. Dissetanti e detox, in quanto ricchi di sodio, magnesio, potassio e fosforo. Ideali per una bella insalata mista con carote, finocchio, o da soli.

Cipolle – insieme all’aglio, sono fra i cibi migliori per depurare l’organismo. Non solo combattono le infezioni, ma svolgono anche una potente azione diuretica.

Asparagi – apprezzati per le loro proprietà depurative e diuretiche, gli asparagi aiutano a drenare i liquidi che ristagnano fra i tessuti. Contrastano l’azione dei radicali liberi e svolgono un’azione detox su tutto l’organismo.

Pomodori – fra gli ortaggi più potenti contro la ritenzione idrica c’è anche il pomodoro. Questo alimento è ricco di vitamina C e potassio, migliora il metabolismo, eliminando ristagni, edemi e gonfiori.