agosto 15th, 2018

Crollo ponte Genova, Di Maio – Salvini – Toninelli: “Autostrade è responsabile, via la concessione. Quanto accaduto non dovrà mai più succedere”

Pubblicato il 15 Ago 2018 alle 10:27am

Dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, avvenuto ieri, che ha provocato almeno 37 morti secondo l’ultimo bilancio della Prefettura, i vicepremier Di Maio e Salvini ed il ministro delle infrastrutture Toninelli puntano il dito sulla Società Autostrade. (altro…)

“Ant-Man and The Wasp” di Peyton Reed, in tutti i cinema

Pubblicato il 15 Ago 2018 alle 9:00am

E’ al cinema da ieri, il film di Peyton Reed “ANT-MAN AND THE WASP”, con Paul Rudd, Evangeline Lilly, Michael Peña, Walton Goggins, Bobby Cannavale, Judy Greer, T.I., David Dastmalchian, distribuito da Walt Disney. (altro…)

Ambra Angiolini: “Max, l’unico uomo che mi abbraccia senza stringermi”

Pubblicato il 15 Ago 2018 alle 8:31am

Ambra Angiolini torna a parlare dalle sua sofferta separazione da Francesco Renga e del nuovo amore, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. “Quando finisce una storia hai sempre due possibilità: continuare a bombardare oppure dire “no, non è questo che ci meritiamo”. Due anni fa il cuore ha smesso di battere per una persona gigantesca e poi è stato rianimato da un altro uomo che lo ha fatto con una dolcezza che non si può raccontare”.

Dopo l’addio all’ex compagno e padre dei due suoi figli, come ha raccontato in un’intervista ella stessa a “Vanity Fair”, Ambra dice: “Quando è tramontata la storia precedente avevo bisogno di fare qualcosa per me. Ho strappato un velo e non l’ho fatto né per altruismo, né per bontà, né tantomeno, come dicono in tanti facendomi inc….re, per i figli. Avevo bisogno di brillare perché se non brillo io e non sono felice non possono esserlo neanche le persone alle quali voglio bene”) e poi c’è stato l’incontro con Allegri, con cui si erano prima scritti: “E poi ci siamo incontrati”, dice ancora Ambra. “È arrivato l’unico uomo nella vita che sia stato capace di abbracciarmi senza stringermi. È arrivato quello che non stavo cercando ma che era necessario trovassi. Ed è talmente bello che non mi interessa che qualcuno capisca né che la cosa piaccia o dispiaccia. Per la prima volta mi interessa soltanto una cosa: saper che tornerà da me. Sempre”.

Fervono i preparativi per le nozze di Chiara Ferragni e Fedez. Ecco chi sono alcuni degli invitati vip

Pubblicato il 15 Ago 2018 alle 8:00am

Al matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez manca davvero pochissimo. Il cantante e l’influencer blogger convoleranno a nozze il primo settembre a Noto. Il matrimonio sarà l’evento più esclusivo dell’anno – e viaggiare su tutti i social e il web. (altro…)

Credono sia congiuntivite e invece era meningite: amputati piedi a bambina di 9 anni

Pubblicato il 15 Ago 2018 alle 6:09am

Genitori pensano si tratti di congiuntivite e invece è qualcosa di molto grave, per la loro piccolina. Brogan-Lei Partridge, 9 anni, ha contratto una rara forma di meningite che i genitori hanno scambiato inizialmente per una infezione agli occhi.

La mamma e il papà, Aimee, 27 anni, e Craig, 31, erano con la figlia in viaggio di nozze in Cornovaglia quando la bambina ha iniziato ad avere problemi di salute.

Aveva fastidio agli occhi, ma la mamma e il papà hanno pensato si trattasse di congiuntivite, visto che la loro bambina aveva fatto molti bagni in acqua. Quando però sono tornati a Bartley Green, a Birmingham, le condizioni della figlia sono sensibilmente peggiorate, così hanno deciso di portarla in ospedale dove i medici le hanno diagnosticato una brutta eruzione cutanea sulle gambe, una situazione tanto grave, irrimediabile, tanto che i medici sono stati costretti ad amputarle un piede a causa della setticemia che si era sviluppata a causa della meningite.

Inizialmente le hanno amputato il piede sinistro, oggi, dopo due anni e diversi tentativi per poter salvare il piede destro, purtroppo Brogan ha persona anche il piede destro. «Gridava di notte a causa del dolore. Diceva che voleva essere normale e giocare con gli amici a scuola come tutti gli altri», racconta la mamma al Mirror, «È stata molto coraggiosa e ha sempre fatto del suo meglio ed è stata realista. Parlando dal suo letto d’ospedale, Brogan ha detto: “Sono seccata perché non riesco a muovermi correttamente. Ma tutti i medici sono gentili e non vedo l’ora che arrivi la mia sedia a rotelle”».

Ora la mamma e il papà hanno avviato una raccolta fondi online per poter sostenere le numerose spese della loro bambina che hanno dovuto affrontare e stanno ancora affrontando per la sua condizione di salute.