Ha uno strano disturbo molto raro noto come “la malattia di Fabry” ecco allora, che il polacco Tomasz Nadolski dimostra 12 anni anziché 25. La sindrome può provocare danni a reni e al sistema cardiovascolare e rendere l’organismo umano incapace di sintetizzare le molecole lipidiche.

Come uomo si sente incompleto perché il disturbo compromette e frena la sua crescita fisica. Per continuare a vivere, è costretto a prendere un farmaco che costa 190mila euro l’anno. Il produttore della medicina glielo fornisce gratuitamente.

Tomasz ha contratto la malattia per via ereditaria e deve restare attaccato a una flebo per venti ore al giorno a causa dell’apparato digerente poco funzionante. E’ costretto ad ingerire antidolorifici per sopportare il dolore a muscoli e articolazioni.
«Ho 25 anni e vorrei apparire come un uomo della mia età. Odio questo ragazzo che vedo ogni giorno allo specchio, perché non sono io», ha detto Tomasz Nadolski al Daily Mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.