Ribes, dieta per stimolare l’organismo, dire addio a ritenzione idrica e invecchiamento cutaneo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Ago 2018 alle ore 9:40am

I ribes rossi sono ideali per mantenersi in forma senza troppi sacrifici. Si possono mangiare in abbondanza e a qualsiasi ora della giornata. A colazione sono deliziosi con lo yogurt o la frutta a fresca a pezzettoni. Si assaporano con una pallina di gelato alla frutta a fine pasto oppure freschi a merenda.

Sono perfetti infatti per succhi fai da te, centrifughe e marmellate da da spalmare su pane tostato e fette biscottate integrali.

Ideali anche per cheese cake, dolci di vario tipo, piatti salati, come pesce al forno, alla griglia, carpacci, insalate, crostate light. Sotto forma di succo di frutta e di composta come un ottimo spezza fame, perfetto per riattivare il metabolismo.

Il bello di questo alimento è che ha un basso indice glicemico e poche calorie, a fronte dell’ottima quantità di vitamine e sali minerali che apporta al nostro organismo.

I ribes rossi contengono licopene e antocianine, due fitocomposti che svolgono un’azione antiossidante e prevengono l’invecchiamento cutaneo e ossidativo della pelle e del nostro metabolismo.
Le proprietà diuretiche e l’alta percentuale di fibre, consentono poi di dire addio alla pelle a buccia d’arancia e all’intestino pigro, garantendone un buon funzionamento.

100 grammi di prodotto contengono per lo più acqua, ma anche fibre e carboidrati, per un totale di 28 calorie. Mangiarli tutti i giorni per fare il pieno di potassio, calcio, fosforo, vitamina C e A, per la salute della pelle, dell’intestino e la bellezza e armonia della vostra linea, può essere la soluzione ideale per mantenersi in forma e mangiare sano.