settembre 3rd, 2018

Contatto con la natura, i benefici sulla salute

Pubblicato il 03 Set 2018 alle 2:15pm

Con la bella stagione non c’è niente di meglio che stare all’aria aperta. Perché vivere a contatto con la natura è la cosa migliore e lo dice anche la medicina. Almeno questo è quanto emerso da una recente revisione di oltre 140 ricerche scientifiche sul tema che hanno coinvolto oltre 290 milioni di persone. (altro…)

Gianna Nannini riceve il “Premio Lunezia Rock” e Steinway & Sons la celebra come un nuovo modello

Pubblicato il 03 Set 2018 alle 1:11pm

Ieri sera a La Spezia, nell’ambito della serata finale del “Premio Lunezia 2018”, Gianna Nannini ha ricevuto il “Premio Lunezia Rock” un riconoscimento speciale per il suo impegno nella valorizzazione musicale e letteraria nel corso della sua lunga carriera artistica. (altro…)

In arrivo antidolorifico rivoluzionario. Efficace come la morfina ma non crea dipendenza ed effetti collaterali

Pubblicato il 03 Set 2018 alle 8:49am

E’ stato creato in laboratorio ed è un potente e rivoluzionario antidolorifico. Efficace quanto la morfina ma con un dosaggio cento volte inferiore e soprattutto senza creare dipendenza ed effetti collaterali. Il farmaco sperimentale, attualmente conosciuto con la sigla di AT-121, può contrastare l’abuso da oppioidi da prescrizione, come ad esempio la buprenorfina, utilizzata come terapia sostitutiva nella dipendenza da oppiacei e analgesico contro il dolore oncologico.

A mettere a punto l’AT-121 un team di ricerca internazionale della Scuola di Medicina Wake Forest, che ha collaborato con i colleghi del Dipartimento di Farmacologia presso l’Università di Wakayama (Giappone), con l’azienda Astraea Therapeutics e con il Centro Medico Hefner per i Veterani. Gli scienziati, coordinati dal professor Mei-Chuan Ko, docente presso il Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia dell’ateneo americano, hanno progettato il farmaco affinché agisse contemporaneamente su due recettori del cervello: il recettore mu oppioide, il bersaglio di elezione per oppioidi e antidolorifici, e il recettore nocicettina, legato alla dipendenza.

Ebbene, dopo averlo sviluppato lo hanno testato con successo sui macachi rhesus (Macaca mulatta), dimostrando la sua notevole efficienza come antidolorifico senza innescare fenomeni di dipendenza.

Nelle scimmie in cui è stato testato, il farmaco è riuscito anche a ridurre il livello di dipendenza da ossicodone, più noto col nome di Depalgos quando associato al paracetamolo. “Questo composto è anche efficace nel bloccare il potenziale di abuso di oppioidi da prescrizione, proprio come fa la buprenorfina per l’eroina, quindi speriamo possa essere usato per trattare il dolore e l’abuso di oppiacei”, ha dichiarato il professor Mei-Chuan Ko.

Il farmaco in questione, non ha innescato problemi cardiovascolari e respiratori che sono invece tipici dei farmaci oppioidi.

Tutti i dettagli dello studio in questione sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Science Translational Medicine.

Miss Italia 2018 in ricordo di Fabrizio Frizzi. Carlotta Mantovan consegnerà la sua fascia

Pubblicato il 03 Set 2018 alle 6:31am

Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, in onda quest’anno dal 17 settembre su La7 con la conduzione di Francesco Facchinetti e Diletta Leotta, invita la moglie di Fabrizio Frizzi al concorso per omaggiarla di una fascia dedicata al presentatore scomparso pochi mesi fa all’età di 60 anni. (altro…)

Sicurezza: stretta sgomberi, da mercoledì taser in 12 città e controlli nelle scuole

Pubblicato il 03 Set 2018 alle 6:05am

A partire da mercoledì prossimo, da Milano a Catania e in altre dieci comuni italiani, alcuni agenti delle forze di polizia e non solo, gireranno per strada anche con una pistola elettrica esposta nella fondina. (altro…)

Artista nuda a Lourdes sarà processata a maggio prossimo

Pubblicato il 03 Set 2018 alle 6:00am

Si è spogliata nel santuario della Madonna di Lourdes, rimanendo nuda con solo un velo azzurro indosso sul capo e sulle spalle.

Un gruppo di pellegrini ha cercato di coprirla e ha poi chiamato la polizia che l’ha fermata. (altro…)