Bono, medici escludono problemi seri alle corde vocali: il tour può continuare. Quattro gli appuntamenti italiani al Mediolanum Forum di Assago

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Set 2018 alle ore 9:27am

Dopo aver dovuto interrompere un concerto degli U2 a Berlino per un calo di voce, Bono tornerà presto a cantare: e lo farà già partire dal prossimo 4 settembre, da Colonia. Il tour europeo della band è dunque salvo. E la data nella capitale tedesca è stata riprogrammata per il 13 novembre. In una dichiarazione apparsa sul sito ufficiale del quartetto irlandese, Bono ha spiegato di essere stato visitato da “un ottimo medico” che ha escluso qualsiasi problema serio alle corde vocali.

“Ho visto un grande dottore e con le sue cure tornerò a piena voce per il resto del tour”, ha scritto Bono sul sito della band, aggiungendo: “Sono così felice e sollevato che sia stato escluso qualcosa di serio”. Il cantante ha ribadito anche il suo dispiacere per i fan giunti al concerto tedesco: “Il mio sollievo è però attenuato dalla consapevolezza che il pubblico di Berlino ha dovuto affrontare un tale inconveniente”.

Nel corso della seconda tappa nella capitale tedesca del “Experience + Innocence Tour”, a causa un brusco calo della voce, Bono è riuscito a completare solo i primi quattro pezzi della scaletta e dopo la hit “Beautiful Day” ha dovuto interrompere il concerto. Dopo circa 40 minuti di pausa è stato comunicato che il concerto sarebbe stato definitivamente sospeso per cause di forza maggiore.

Dopo l’accaduto Adam, Larry e The Edge avevano condiviso una nota sul sito ufficiale: “Siamo dispiaciuti per la cancellazione di stanotte. Bono era in gran forma e con una gran voce prima del concerto e aspettavamo tutti la seconda serata a Berlino. Ma dopo poche canzoni, ha perso completamente la voce”.

Quattro gli appuntamenti live degli U2 in Italia. La band capitanata da Bono è attesa per quattro imperdibili concerti l’11 e 12 – 15 e 16 ottobre al Mediolanum Forum di Assago. Organizzatore dell’evento è Live Nation. Per info www.livenation.it.