Antonello Venditti: esce oggi “Sotto Il segno dei pesci – 40° Anniversario, la riedizione dello storico album. Il 23 settembre all’Arena di Verona in concerto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Set 2018 alle ore 6:17am

Il 21 settembre uscirà “SOTTO IL SEGNO DEI PESCI – 40° ANNIVERSARIO” (Universal Music), una riedizione dello storico album di ANTONELLO VENDITTI, anticipato dal brano inedito “SFIGA”, in radio e nei negozi digitali.

“SOTTO IL SEGNO DEI PESCI – 40° ANNIVERSARIO” uscirà nelle versioni doppio CD, Vinile e BOX SUPER DELUXE: la versione doppio CD conterrà nel CD 1 l’album completo rimasterizzato dai nastri originali dello storico album uscito nel 1978 e nel CD 2 l’inedito “SFIGA”, le versioni in francese mai pubblicate prima d’ora dei brani “SARA” e “SOTTO IL SEGNO DEI PESCI” oltre a “BOMBA O NON BOMBA”, “SARA”, “CHEN IL CINESE”, “GIULIA” e “SOTTO IL SEGNO DEI PESCI” in un’inedita versione live registrata durante un concerto a Roma del 1980, con un booklet di 32 pagine con foto e contenuti inediti, tra cui il commento ai brani dello stesso Antonello Venditti.

La versione Vinile conterrà l’album rimasterizzato dai nastri originali su un vinile da 180 grammi arancione trasparente con l’artwork originale con i segni zodiacali fronte e retro in rilievo.

Il BOX SUPER DELUXE uscirà in un’edizione limitata di 1000 copie e conterrà le due versioni CD e Vinile, oltre ad una stampa autografata dall’artista e un book di 36 pagine con foto rare e inedite e contenuti speciali.

Il 23 settembre sarà poi la volta di “Sotto il Segno dei Pesci 2018”, l’imperdibile concerto di all’Arena di Verona per celebrare i 40 anni di uno degli album che hanno fatto la storia della musica italiana, che ha già registrato il tutto esaurito!

Ma le celebrazioni non finiscono qui! Il 21 (SOLD OUT) e 22 dicembre, infatti, Venditti porterà “Sotto il Segno dei Pesci” nella sua amata Roma e sarà protagonista di altri due imperdibili concerti al Palalottomatica.

Questa manciata di canzoni di Antonello, ben prodotte da Michelangelo Romano e con una copertina firmata da Mario Convertino, essenziale e iconica, escono l’8 marzo 1978 in un momento sociale di tensioni fortissime e in cui la speranza, la voglia di cambiamento sono enormi.

È la stessa necessità che vive il trentenne che ha appena lasciato alle spalle la casa-madre artistica, la RCA, ed è alla ricerca di un suono e di temi che gli diano un nuovo slancio. Antonello prende ispirazione dall’Italia che vede intorno a lui. E’ un disco personale e generazionale insieme.

“Suonare a 40 anni di distanza l’album per intero, cosa che non ho mai fatto, ha un significato speciale per me. Per l’occasione ho chiamato anche i musicisti di allora. Lo inserirò al centro di 45 anni di canzoni e condividerò il palco con alcuni ospiti” afferma il cantautore romano.

Le prevendite per la seconda data di Roma, prodotta e organizzata da F&P Group, sono disponibili su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Media partner dell’evento è RTL 102.5.