Ringiovanire il viso con il laser frazionale

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Set 2018 alle ore 7:36am

Con l’aumento dell’offerta dei trattamenti estetici, sempre più pazienti cercano un rimedio efficace contro le linee sottili, le rughe, le discromie della pelle e la lassità cutanea.

Un trattamento che sia efficace e veloce. Ecco allora che dalla Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica viene consigliato il trattamento frazionale, ultima innovazione per trattare l’invecchiamento della pelle. Una procedura laser fractale che non reca impedimenti alla vita relazionale grazie a un tempo di recupero molto basso.
Durante il trattamento, infatti, solo una parte della superficie della pelle è trattata dal laser, lasciando gran parte della superficie apparentemente non toccata.

Questa tecnica rende il processo di riscaldamento più veloce e consente ai pazienti di riprendere dopo qualche giorno (4 giorni in media ovvero il tempo di un weekend) le loro normali attività lavorative e sociali.

I miglioramenti continuano a manifestarsi anche durante i mesi successivi al trattamento.

Il laser frazionale è indicato e porta ottimi risultati per:

– Riduzione rughe e piccoli segni
– Effetto lifting immediato
– Miglioramento del tono e dei tessuti
– Aspetto della pelle salutare