Chanel: spettacolare sfilata al Grand Palais trasformato in spiaggia, Pamela Anderson in passerella

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Ott 2018 alle ore 7:03am

Tocca a Karl Lagerfeld, direttore creativo di Chanel, chiudere il sipario della fashion week parigina nella location unica del Grand Palais, trasformato stavolta in una spiaggia incontaminata.

In un’ambientazione magica fatta di dune sabbiose circondate e avvolte dal suono del mare, le modelle hanno sfilato “pieds dans l’eau” presentando la collezione primavera-estate 2019.

La grafica dell’ombrellone, che caratterizza l’ispirazione di questa collezione, è stata presentata con stampa “all over” in vestiti e camicie in seta, nei costumi con trama jacquard e in preziosi ricami di paillettes. I tailleur in tessuto bouclé anticipano i colori pastello di collezione: le giacche hanno una vestibilità ampia con taglio a cappa accompagnate da gonne meno ampie che presentano spacchi sui lati.

L’evento Chanel si è sviluppato con la presentazione della collezione per blocchi di colore giallo, rosso e beige fino ad arrivare all’intramontabile blue marine.

Gli abiti morbidi e a balze, le giacche accompagnate da leggings, i costumi bicolore monospalla indossati con jeans taglio boyfriend, infine giacche con lunghe frange e pantaloni a palazzo da cui si intravede il pizzo.

Chiude la sfilata, che conclude la fashion week una sezione dedicata alla sera con look prevalentemente in lunghi e dal colore nero, o corti in versione baby doll impreziositi da collane in perle e cinture con la doppia C.

Tra le modelle in passerella sfila anche Pamela Anderson.