Atelier Emè, protagonista del programma di La7 ‘Il padre della sposa’, propone la collezione Bohotanical Emotion

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Ott 2018 alle ore 6:38am

Lifestyle Atelier EME Fashion Show 2018 – SANGALLO E MACRAME’
Ph. Daniele Venturelli

L’abito da sposa perfetto è quello che fa sentire a proprio agio in un giorno così importante della vita, ogni sposa.

Raffaella Fusetti, creative director del marchio Atelier Emè (e protagonista del programma Il padre della sposa con Melisa Satta su La5), guida così il momento della scelta, uno dei decisivi nella preparazione del giorno più bello.

Nasce così lo stile Bohotanical Emotion, che si fonde con il mood boho-chic. Elementi della cultura bohème e hippy contagiano gli abiti da sposa e si fondono con ispirazioni in stile botanical.

Capi seducenti e impalpabili in chiffon, tulle ricamato, pois d’esprit o chantilly o in pizzo rebrodé con spalle scoperte e scollature a cuore.

Fluid elegance
Abiti scivolati addosso che seguono la sinuosità delle forme, declinati in crêpe cady, chiffon, tulle, organza e pizzo macramé con scollature profonde e spalline strette così da lasciare le spalle scoperte.

Regal Romance

Dallo stile maestoso e regale, il culmine del lusso e dell’eleganza. L’abito classico, principesco, con stile e garbo. Tulle ricamato a mano o in diamantine di seta con preziosi ricami di filo per abiti importanti da nozze reali.

Sangallo & Macramè

Un tocco chic per un animo sentimentale ma retrò per abiti da sposa romantici che non vogliono rinunciare al côté glamour del suo look. Con due tessuti bilanciati protagonisti di creazioni inedite e innovative grazie alla minuziosità delle lavorazioni e l’accurato studio nelle shape, dei volumi e dei dettagli.

Lifestyle Atelier EME Fashion Show 2018 – BOHOTANICAL EMOTION
Ph. Daniele Venturelli